AmritaBlogger “appena appena trentenne” italianissima anche se nata in India.
Precaria 2.0 con tanta voglia di trovare davvero il lavoro dei sogni, quello che ti fa alzare al mattino con il sorriso all’idea di andarci. Innamorata della vita: viaggi, libri, moda, arte, cinema, musica… Adoratrice seriale di serie tv, Chanel, champagne, borse, patatine fritte, bijoux e tulipani.

Capace di non comprare scarpe per 6 mesi pur di avere un nuovo timbro sul passaporto. Una famiglia di giramondo che adoro e un cane nero che mi fa ridere.
Pochi amici stretti con cui ridere e fare tardi bevendo prosecco. Sempre pronta a scattare una foto, a riempire una valigia o a ricoprire fogli e fogli di appunti che poi perdo sistematicamente. Felice di fronte al mare, a un tramonto rosa, a un quadro di Van Gogh o a una pizza al prosciutto.

Innamorata del mistero e in perenne competizione con gli investigatori dei libri che leggo per scoprire l’assassino prima di loro.
Capace di tornare a Istanbul mille e mille volte e trovarla sempre diversa. Convinta che l’ironia salverà il mondo. Collezionista di palle di neve comprate in viaggio. Sognatrice compulsiva. Da piccola volevo fare, nell’ordine, la scrittrice, la detective o l’avvocato. 

Oggi ho una laurea in tasca e la convinzione che c’è sempre qualcosa da imparare in mente. Se potessi scegliere vivrei a New York nella pubblicità di Tiffany, farei la stylist e girerei il mondo con un uomo speciale, una valigia da riempire di shopping e ricordi e una Chanel 2.55.
Nel frattempo vivo a Torino e cerco di avere una vita lavorativamente precaria ma effettivamente stilosa e affettivamente piena. 

Un pezzettino del mio cuore è rimasto in India a Natale e un giorno andrò a riprendermelo.

Contattami


A proposito di me..