travel_Fotor

Alzi la mano chi in viaggio non ama sentirsi comodo in ogni momento, a costo di sacrificare la moda per il comfort. Io per prima, essendo spesso in giro, ho bisogno di sentirmi a mio agio in tutte le situazioni. Ma non è una buona scusa per dimenticare lo stile. Quindi va benissimo sfoggiare abiti confortevoli ma sempre con un occhio agli abbinamenti, ai colori e ai tessuti. Volete mettere scendere da un aereo con un’aria fresca e chic trascinando un bel trolley rispetto a trascinarsi dietro una brutta valigia sgangherata con addosso una tuta con le toppe?! Scherzi a parte, a volte basta davvero poco per essere stilose anche tra un aeroporto e una stazione! Basta attenersi a poche, semplici regole base:

– vestirsi a strati con pezzi basic e combinabili fra loro come colore e consistenza

– la borsa deve essere maxi così da avere sempre con sè un kit di emergenza in caso di bagaglio smarrito. Non fidatevi delle blogger che si fotografano in viaggio con una micropochette: hanno sicuramente a disposizione un fidanzato/amico/collaboratore portaborse oltre che fotografo 😉

– mai dimenticare gli occhiali da sole ( e questo vale soprattutto per me!)

– niente tacco 10. Si può essere super chic anche con un paio di ballerine o di sandali che siano anche comodi per camminare

– occhio anche alle lunghezze: la maxi tee che fa anche da abito è trendy ma in una sala d’aspetto della stazione dove magari siete costrette a sedervi per terra potrebbe essere un pochino troppo succinta 

– il tocco in più? il cappello. Niente fa pensare alla spensieratezza delle vacanze più della classica “paglietta” 😉

– due evergreen sono la pashmina e il foulard. la prima diventa quasi una copertina in caso di aria condizionata forte e il secondo ci permetterà di creare dei look iper versatili anche una volta arrivate alla meta! 

– una buona soluzione è il maxi dress: versatile, lo userete anche durante la vacanze nei modi più svariati

– i must have dei primi weekend fuori porta? Il trench e il borsone, magari personalizzato con le iniziali

– gioielli sì o no? in linea generale, meglio bijoux piccoli e poco costosi, così non rischierete di perdere/rovinare i vostri pezzi cult

– ultima regola, che le riassume tutte: è chic chi è abbigliato in maniera appropriata a quello che sta facendo. So che sembra una banalità ma dopo aver visto in Cambogia tizie che tentavano di arrampicarsi sui templi con le zeppe altissime e la minigonna (giuro!) direi che non do più nulla per scontato 😉 

111A0382

10532807764_0d0b2257da_b

12161413403_c807402eb5_o

FINAL 1

fas

IMG_0246

IMG_7279

VENICE 5

travel 3