fb8d0fa9228987183cf38199bb1d7cbf

Quanto mi piace fare la valigia per un posto nuovo: c’è un che di eccitante nello scegliere tutto quello che useremo durante i giorni di relax e scoperta di un posto nuovo. E’ come se insieme agli abiti e agli accessori infilassimo in valigia anche le aspettative che abbiamo sul nostro viaggio e su tutto quello che vedremo. Ecco allora qualche ispirazione per la valigia dell’estate 2016, sullo stile del “dimmi la tua meta e ti dirò cosa portare“. Quindi non vi resta che sbirciare il bagaglio che più si addice alla vostra destinazione e… happy summer! 

PARIGI

8fbdc17740065ea6220ed6e233594077

La valigia ideale per la Ville Lumière? E’ a tema: i colori della Francia si ripropongono in abitini eleganti, perfetti per passeggiare per le vie di Parigi. Da non dimenticare poi un paio di scarpe da ginnastica passe-partout, un paio di sandali bassi per le camminate e un paio eleganti per la sera, magari in suede. Accessori ton sur ton e il tocco di stile: un monile a cuore.

 

BANGKOK

94f98d70ce06265dddd6542ae338e3ac

Il sud est asiatico è caldissimo in ogni stagione: nella valigia quindi spazio soprattutto a shorts e top in tessuti comodi e freschi. Non avendo tanta scelta per quanto riguarda i vari capi, giocate con il colore. Scegliete anche gli accessori seguendo le regole del color block e non dimenticate un bel paio di sneakers colorate per le escursioni tra i templi. Completate il tutto con un abitino per la sera, un paio di sandali allegri, cappello e occhiali per proteggersi dal sole a picco e infine qualche bijoux e un make up rigorosamente waterproof. 

 

NAMIBIA

965b5a9b3a7967606610e0f45c0119bd

Se la vostra meta è l’Africa più calda e colorata, puntate sulle stampe e sui tessuti particolari per essere la più stilosa del safari. La parola d’ordine in questo caso? Comodità (ma con stile). Niente tacchi e tanti piccoli pezzi da combinare tra di loro per essere sempre pronte ad immergervi nella savana. Al posto della borsa, perfetto uno zainetto. E non dimenticate qualche prendisole stampato per il relax all’ora del tramonto…

 

NEW YORK

bddabe66d4506eee88c6a5314648473e

Se la vostra meta è la “città che non dorme mai”, la parola d’ordine per voi è “brillare”. Per farsi notare, a New York bisogna essere cool e un po’ diversi dalla massa di turisti in bermuda e con macchina fotografica al collo. Puntate quindi su pezzi luminosi o dal design grafico particolare, con un unica regola: scegliete colori neutri per non strafare. Perfetto l’oro in tutte le sue sfumature, ma quello raffinato stile Gossip Girl e non quello pacchiano tipo drag queen 😉 Abbinatelo al bianco, al rosa cipria e all’azzurro pastello. Sofisticatissimo anche il make up da portare con voi. 

 

COSTIERA AMALFITANA

e974a4ca0d2ec5ca2495a76aa43819ea

Ahhhh le classiche vacanze in costiera! Entrate nel mood con un bagaglio nei toni del mare e del sole:top, gonne e pantaloni Capri devono trasmettere allegria e positività. Indispensabile un maxi dress passe-partout e un paio di sandali piatti ma chic. Per i gioielli, puntate sugli strass nei colori dell’estate e sul tema marino e per le borse niente pelle ma solo tanta paglia, sia in versione spiaggia sia in versione deluxe per la pochette da sera. 

 

PERU’

peru

In Sudamerica lo stile è ipercolorato: stampe geometriche, disegni atzechi e cotone ricamato. Qui sono i dettagli a fare la differenza: collane etniche, sandali multicolor, clutch trapuntate e cinture ricamate. Anche il trucco si adegua al mood spensierato e si basa su tinte sature e piene sia per le unghie che per le labbra. 

 

PORTOGALLO

portogallo

Per una passeggiata a Porto oppure a Lisbona, ispiratevi ai colori di queste bellissime città: il bianco e il blu degli azuleios, l’azzurro delle porticine, l’arancio dei fiori e il giallo dei limoni. Shorts e crop top sono la scelta vincente sia per le giornate in giro ad esplorare, sia per gli aperitivi serali, per i quali vi basterà cambiare borsa e scarpe e magari aggiungere un bijoux più vistoso. 

E voi dove andrete di bello? Avete già pensato alla valigia?