Pasqua, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno… Siamo nel periodo dell’anno più ricco di ponti e ferie – e quindi di occasioni per partire – e io sono felice! Chi mi segue da un po’ lo sa, ogni scusa è buona per me per programmare un viaggio, sia esso una semplice gita fuori porta o un mese dall’altra parte del mondo. E in questo momento non c’è che l’imbarazzo della scelta: tra le festività, i ponti in calendario e l’estate dietro l’angolo, è il momento giusto per mettersi ad organizzare la prossima vacanza! Io ovviamente sono già all’opera e per quanto riguarda la nostra amata Italia, sto programmando la mia prossima fuga a Venezia. Ormai ci torno almeno una volta all’anno – chi mi legge da un po’ lo sa bene – e anche questa primavera non farà eccezioni. Tra l’altro mi piacerebbe concedermi qualche giorno in più ed esplorare un pochino anche i dintorni; in particolare, una ragazza che seguo mi ha consigliato Caorle, piccolo borgo marinaro di casette coloratissime nei dintorni di Venezia, un must per chi come me ama fotografare ogni sfumatura di rosa 😉 .
Ho anche già trovato la soluzione perfetta per dormire, proprio sul mare di Caorle: il Centro Vacanze Pra’ delle Torri (date un’occhiata al sito), un bel complesso turistico 4 stelle immerso nella natura, ma comodo per raggiungere le mie mete. Per una volta non dovrò dormire in hotel super affollati in zone rumorose di Venezia – o peggio ancora di Mestre – ma potrò invece abbinare la voglia di visitare queste zone all’amore per la natura.


La struttura infatti propone hotel, appartamenti, zona campeggio, villette a schiera e chalet immersi nel verde, ma io sono rimasta affascinata in particolare dai Marine Village, ovvero le case mobili posizionate fronte mare, tutte dotate di favolosa terrazza. Lo sapete, io sono una convinta sostenitrice del detto che recita che la felicità, davanti al mare, sia una cosa semplice.
Tra l’altro la mia idea è andare con qualche amica e, siccome loro amano lo sport, qui potranno fare tantissime attività fisiche all’aria aperta, un vero toccasana per noi cittadine sempre incollate alla scrivania! Si possono infatti praticare praticamente tutti gli sport – dal golf al tennis al nuoto al beach volley e chi più ne ha più ne metta – e se venite con la famiglia ci sono attività adatte a tutte le fasce d’età. C’è persino un vero e proprio parco acquatico. E tra l’altro tutte le piscine sono utilizzabili anche adesso che non è ancora estate perché fino a fine maggio sono riscaldate!


Il piano è scoprire Caorle, affascinante e caratteristico borgo, ricco di storia e tradizioni, che non ho mai visitato, e tornare a Venezia per perdermi per l’ennesima volta tra i suoi vicoli che non mi stancano mai; fare qualche bell’aperitivo e vedere qualche mostra interessante. Il tutto inframmezzato da attimi di puro relax all’aria aperta al Centro Vacanze Pra’ delle Torri ovviamente 😉

COME ARRIVARE:
treni e bus, se prenotati in anticipo, hanno sempre ottime offerte: è il momento giusto per informarsi prima dell’assalto dei turisti estivi. Vi dico solo che io i biglietti del bus li ho pagati 9 euro a/r!

DOVE DORMIRE:
il Centro Vacanze Pra’ delle Torri propone fino al 31 maggio, per tutte le tipologie di soggiorno, un’allettante offerta: ogni 5 notti di permanenza, 1 notte è gratis! Inoltre la struttura ha ricevuto riconoscimenti a 5 stelle da ANWB e ADAC, ed è la prima su ben 95 hotel a Caorle su Trip Advisor, oltre ad aver ricevuto il Premio Travellers Choice 2017, la massima onorificenza in termini di prestigio da parte del portale di recensioni numero 1 al mondo. Date un’occhiata al sito e scommetto che non ve ne pentirete! #pradelletorri

Buzzoole