Questo è stato un Natale strano. Da un lato l’ho aspettato per mesi, dall’altro è volato via in un soffio. Io amo questa festa, ma questa volta, causa lavoro, me la sono goduta meno del solito. Però in compenso ho ricevuto tantissimi regali, di cui posto al volo una rapida carrellata – utile anche per ringraziare ulteriormente tutti quelli che hanno pensato a me! 

PS: scusate la bassissima qualità delle foto ma ho di nuovo fatto cadere l’Iphone 🙁 forse dovrebbero regalarmi un po’ di maldestria in meno! 

Set Clinique – Panettone al cioccolato Galup da mia mamma – cuscino con pink flamingo + lozione viso da mia sorella e mia mamma – set Lancome (autoregalo!) – set Bottega Verde da un’amica – set tisane e tazza letteraria dalla mamma del mio migliore amico – set detersione Euphidra e profumo Passion Fruit da mia mamma – Christmas tea da mia cugina + vari extra dalla family

Contributo viaggi e biglietto ad hoc da mia mamma <3 

Catalogo della bellissima mostra di Paul Hansen vista a Stoccolma dal mio migliore amico – rossetto Dior (autoregalo!) – agenda e “to do list” dalla mia amica Monica de I viaggi di Monique – caramella MJ dalla mia migliore amica, con eye liner, matita e mascara – pensieri da amiche e colleghe

Bel libro e bellissima dedica dalla mia capa!

Terra di MAC che volevo da secoli + pennelli dalla mia coinquilina e amica

Romanzi e libri vari – libro di fotografia dal mio migliore amico + biglietti per il concerto dei Massive Attack (wow!) – libro dal mio “Babbo Natale segreto” dell’iniziativa #explorereadingChristmas

Dal mio babbo, biglietto per la Turandot (che ben si abbina allo smalto nuovo di Chanel!)

Libro che mi incuriosiva molto – e mi sono regalata da sola!

Cesto di super delizie dai miei datori di lavoro.

Che dite, posso ritenermi soddisfatta per quanto riguarda i regali di Natale?? Io direi di sì!! E mancano all’appello varie altre cose, tra cui una caffettiera risultato di una festa tra amici con “Babbo Natale segreto”, un maglione di cachemire verde da mia zia e bellissimi stivali bordeaux in camoscio da mia mamma.