Archivi Tag: style

SHOPPING ONLINE: 5 CONSIGLI PRATICI

Shopping online

Alzi la mano chi non ha mai fatto shopping online. Io, lo ammetto senza difficoltà, sono una vera fan del comprare su internet. Non solo perché si risparmia un sacco di tempo, ma anche perché si possono trovare cose che diversamente non potremmo avere – e magari beneficiare di sconti speciali!
Ho messo insieme quindi qualche piccolo consiglio, basato sulla mia esperienza personale, per trarre il meglio dall’esperienza dello shopping online. Che dite, partiamo all’attacco? Anche perché tra poco iniziano pure i saldi…

1. PIANIFICARE LE SPESE
Quando si acquista senza neppure tirar fuori il portafoglio, c’è il rischio di farsi prendere la mano. Non toccando fisicamente i soldi, non si ha la reale percezione di quello che si sta spendendo. Quindi è sempre meglio avere un elenco scritto di quello che davvero ci serve, una sorta di “lista della spesa” che ci aiuti a focalizzarci su quello che realmente dobbiamo comprare e non, per esempio, su quel fantastico paio di sandali con le paillettes…

shopping online 2

2. ISCRIVERSI ALLE NEWSLETTER PRIMA DI ACQUISTARE
Spesso si arriva su un sito, ci si registra e si acquista quello che serve. Ma se ci si registra prima e poi si pazienta un attimo, quasi sicuramente vi arriverà qualche offerta di benvenuto da sfruttare per il primo shopping. Analogamente, occhio alle newsletter in zona compleanno: quasi tutti mandano uno sconto speciale per farvi gli auguri e non vorrete mica che finisca nello spam?!

3. IN GRUPPO E’ MEGLIO
Le spese di spedizione dell’e-commerce che vi interessa sono alte? Chiedete alle amiche se anche a loro interessa qualche articolo di quel brand e poi dividetevi i costi del corriere! Inoltre, una di voi può essere più libera di altre per aspettare la consegna. O ancora: mentre chiedete, potete scoprire cosa piace alle vostre amiche e farvi un’idea per futuri regali!

shopping online 1

4. OCCHIO ALL’OROLOGIO
Sapevate che il momento migliore per comprare un volo è circa 21 giorni prima della partenza? O che al mattino i prezzi sono più alti perché è la cosiddetta “fascia business”, dove generalmente naviga chi ha più disponibilità economica? In base a quello he cercate quindi, occhio alle tempistiche! E il discorso vale anche al rovescio: attenzione a non farvi attrarre troppo dalle offerte a tempo, che minacciando scadenze imminenti vi invitano ad acquistare cose di cui non avete bisogno. C’è tempo: morta un’offerta, se ne fa un’altra.

5. NIENTE TRUFFE, GRAZIE!
Ultimo consiglio, ma forse è il più importante: occhio alle fregature. Acquistate solo su siti sicuri e certificati (li riconoscete dal piccolo lucchetto sulla barra) e da venditori con diverse recensioni positive. Non rischiate e per i pagamenti usate solo carte prepagate. Io per esempio mi trovo bene con la carta di NEXI, che coniuga bene la sua storica esperienza nel mondo delle carte di credito (prima era CARTASI) con i più avanzati standard tecnologici. Le carte prepagate Nexi sono uno strumento particolarmente adatto a chi è in cerca di un metodo di pagamento flessibile, conveniente e sicuro; sono accettate ovunque e hanno diversi plus per aiutarvi a tenere sotto controllo le spese ed evitare le frodi. Infine, ricordate sempre che anche se comprate online esiste il diritto di recesso e, su oggetti che lo prevedono, la garanzia di 2 anni.

A questo punto non mi resta che augurarvi buono shopping 😉 e fatemi sapere nei commenti se di solito comprate online e cosa, sono curiosissima!

shopping online 3

shopping online 4

ACCADEMIA DELLA MODA: ARRIVA LA “REVOLUTION”

Accademia della Moda: una realtà da scoprire

Quando si parla di moda, sapete che sono sempre in prima fila. Quando poi scopro realtà di eccellenza del settore, per me è un piacere condividerle. E’ il caso per esempio dell’Accademia della Moda, una prestigiosa scuola che da più di quarant’anni opera nel campo della formazione per quanto riguarda moda e design.

Nata negli anni Sessanta a Napoli da un’idea di Domenico Lettieri, maestro dell’arte sartoriale, l’Accademia della Moda oggi è una pietra miliare per chi vuole intraprendere un percorso professionale nel settore del fashion. Non a caso: è anche l’unico ente privato di alta formazione del Sud Italia riconosciuto ed accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca tra le Istituzioni AFAM per i corsi triennali di I livello in Design della Moda, Design e architettura degli interni, Graphic design e comunicazione visiva. Pensate che in provincia di Napoli c’è addirittura una sede dedicata esclusivamente alle calzature – Carrie Bradshaw approverebbe di certo 😉 
Dall’anno scorso, inoltre, l’Accademia ha una sede anche a Milano, città della moda per eccellenza. Tra l’altro, i corsi tra cui scegliere sono parecchi e coprono diverse aree del fashion: design della moda, modellistica degli interni, abbigliamento, etc.. Inoltre, circa il 70% degli allievi trova subito lavoro nel settore!

 

E non finisce qui. Infatti, l’Accademia parteciperà al Graduate Fashion Week di Londra, mentre per l’imminente 30 maggio ha organizzato un proprio evento presso il suggestivo Castel dell’Ovo di Napoli. Il tema è “Revolution” e ci saranno circa 50 installazioni diverse: abiti, grafiche, lavori di design. Un incontro affascinante tra arte e moda, tra stile e innovazione. Un evento davvero “rivoluzionario”, inteso come innovativo e all’avanguardia, e soprattutto un’occasione da non perdere se amate la moda, l’arte o… entrambe 😉 Date un’occhiata al sito e ditemi che ne pensate. E, se siete in zona, segnate l’appuntamento in agenda! 

 

 

#accademiadellamoda #iuad #ad

PINK & GREEN INTERIOR

Verde cactus e rosa confetto. Menta e fragola. Pink & Green. Indipendentemente dalla definizione che scegliamo, stiamo parlando di 2 colori non solo bellissimi ma anche di grande tendenza. Ok, è l’anno dell’Ultraviolet, ma siamo seri, mica si può arredare una casa interamente di viola?! Invece l’accoppiata rosa/verde è trendy e al contempo fresca e versatile. Potete sbizzarrirvi, tanto vale tutto: un paio di accessori studiati buttati con nonchalance in un salotto, una serie di arredi ad hoc, un set per la mise en place o ancora le tinte per le pareti oppure la decorazione floreale. In qualsiasi forma scegliate questo duo vincente, trasformerete un angolo della vostra casa in una zona davvero cool! E super instagrammabile, ça va sans dire 😉 

PER DORMIRE…. IN UNA FIABA!

Cosa serve per dormire bene?
E’ questa la domanda grazie a cui è nata la prima collezione del progetto “Design Democratico italiano” di PerDormire, brand toscano leader nella produzione di materassi e sistemi letto.
La risposta è stata molto chiara: ci ha pensato il celebre architetto Fabio Novembre, designer della collezione, che per disegnarla si è ispirato al magico mondo delle fiabe. E io, da brava bambina cresciuta, potevo farmela scappare?! Pensateci: chi non amava addormentarsi ascoltando la fiaba della buona notte?
Così, Novembre ha attinto al mondo onirico dei racconti per ideare e disegnare i sei letti della linea, che prendono il loro nome appunto da elementi fiabeschi: Castello, Principessa, Regina, Abito, Luna e Nuvola. Tutti i letti raccontano piccole storie, attraverso semplici ma mirati accenni a mondi incantati in cui ci si può riconoscere – e ogni tipologia può esistere in una versione più o meno esplicita, assecondando le diverse tipologie di cliente. E poi, posso dirlo? Già solo i nomi, secondo me, sono spettacolari! E i rimandi sono semplici da cogliere: il “Castello”, per esempio, è un letto strutturato costruito per accogliere coppie il cui amore poggia su fondamenta solide, mentre il “Principessa” è un letto a livelli che strato dopo strato vuole accogliere e dare conforto. Affascinanti anche il “Luna”, ispirato al senso dello spazio per spingere i sogni verso l’infinito, e il “Nuvola”, un letto che con la sua leggerezza invita a vivere ad occhi aperti sogni concreti.

Siamo orgogliosi di aver dato via a questo progetto – commenta Paolo Luchi, direttore commerciale e marketing di PerDormire – perché siamo riusciti nella sfida di coniugare le esigenze funzionali dei nostri letti e quelle di un design di alto livello al fine di creare dei prodotti 100% made in Italy che potranno entrare in tutte le case degli italiani”.
Una sfida non da poco, ovvero garantire il lusso di una buona dormita e il benessere derivante da un letto di qualità a tutti, e non solo a chi può permettersi extra budget. La collezione è disponibile in esclusiva nei 96 punti vendita PerDormire presenti in tutta Italia e coniuga molto bene prodotti pratici e funzionali, design di alto livello e prezzi accessibili. Quindi, missione compiuta!

REGALI DI NATALE FANTASTICI E DOVE TROVARLI

Questo è stato un Natale strano. Da un lato l’ho aspettato per mesi, dall’altro è volato via in un soffio. Io amo questa festa, ma questa volta, causa lavoro, me la sono goduta meno del solito. Però in compenso ho ricevuto tantissimi regali, di cui posto al volo una rapida carrellata – utile anche per ringraziare ulteriormente tutti quelli che hanno pensato a me! 

PS: scusate la bassissima qualità delle foto ma ho di nuovo fatto cadere l’Iphone 🙁 forse dovrebbero regalarmi un po’ di maldestria in meno! 

Set Clinique – Panettone al cioccolato Galup da mia mamma – cuscino con pink flamingo + lozione viso da mia sorella e mia mamma – set Lancome (autoregalo!) – set Bottega Verde da un’amica – set tisane e tazza letteraria dalla mamma del mio migliore amico – set detersione Euphidra e profumo Passion Fruit da mia mamma – Christmas tea da mia cugina + vari extra dalla family

Contributo viaggi e biglietto ad hoc da mia mamma <3 

Catalogo della bellissima mostra di Paul Hansen vista a Stoccolma dal mio migliore amico – rossetto Dior (autoregalo!) – agenda e “to do list” dalla mia amica Monica de I viaggi di Monique – caramella MJ dalla mia migliore amica, con eye liner, matita e mascara – pensieri da amiche e colleghe

Bel libro e bellissima dedica dalla mia capa!

Terra di MAC che volevo da secoli + pennelli dalla mia coinquilina e amica

Romanzi e libri vari – libro di fotografia dal mio migliore amico + biglietti per il concerto dei Massive Attack (wow!) – libro dal mio “Babbo Natale segreto” dell’iniziativa #explorereadingChristmas

Dal mio babbo, biglietto per la Turandot (che ben si abbina allo smalto nuovo di Chanel!)

Libro che mi incuriosiva molto – e mi sono regalata da sola!

Cesto di super delizie dai miei datori di lavoro.

Che dite, posso ritenermi soddisfatta per quanto riguarda i regali di Natale?? Io direi di sì!! E mancano all’appello varie altre cose, tra cui una caffettiera risultato di una festa tra amici con “Babbo Natale segreto”, un maglione di cachemire verde da mia zia e bellissimi stivali bordeaux in camoscio da mia mamma.

Instagram

  • Tutte le domeniche dovrebbero essere vista mare guardate le Stories
  • Happy hour with view  Aperitivo con vista birraforbreakfast munchen
  • Summer vibes only flowerpower flowerstagram flowersshotz flowerdaily summertimefun
  • Linee dritte Riflessi colorati Cielo e nuvole Vetro e biciclette
  • Cera una volta una bambina che guardava sempre i film
  • Linderhof Palace  dettaglio di una volta dipinta Vedere larte
  • I cigni come gli albatri intraprendono il volo con difficolt
  • Unaltra cartolina del Castello di Linderhof  con inclusa gru
  • Una cenetta vista lago E un bel bicchiere di bollicine

Archivi

  • 2018 (15)
  • 2017 (67)
  • 2016 (68)
  • 2015 (79)
  • 2014 (99)
  • 2013 (108)
  • 2012 (168)
  • 2011 (156)