Archivi Tag: summer

ISLANDA HERE WE COME

isl1_Fotor_CollageCopertina

Ci siamo. Anche questo viaggio, che quando ho comprato i voli sembrava così lontano, è arrivato. Stanotte partiamo direzione Malpensa, poi breve tappa a Copenaghen (che mi fa un sacco piacere rivedere) e infine arrivo a Reykjavik dove noleggeremo l’auto che ci permetterà di fare il giro dell’isola in autonomia. Ammetto che l’Islanda non era la mia prima scelta (ricordate i TravelDreams 2016? Non l’avevo neppure nominata!) ma una serie di imprevisti e complicazioni mi hanno fatto cambiare programmi. Ma la vita a volte è anche questo, cambiare idea e, magari, lasciarsi sorprendere. Quindi andremo a caccia (fotografica) di balene, ad ammirare le cascate, a immortalare gli iceberg e a scrutare il cielo in cerca di un’anticipata aurora boreale. Ecco quindi in breve il nostro itinerario di massima, e come sempre vi do appuntamento sui miei social per gli aggiornamenti e le foto in tempo reale. In particolare, vi racconterò il viaggio dalla mia pagina facebook e dal mio canale instagram; l’hastag da cercare è #AudreyInIceland… vi aspetto!! 

DAY 1: Milano – Copenaghen – Reykjavik

DAY 2: Golden Circle

DAY 3: Vik – Jokulsarlon (iceberg) – Hofn

DAY 4: Seydosfjourdur

DAY 5: Husavik (whales watching) – Dettifoss

DAY 6: Godafoss – Akurery 

DAY 7: fiordo occidentale

DAY 8: Reykjavik

DAY 9: Reykjavik – Amsterdam – Milano – Torino 

isl1_Fotor_Collage

isl11_Fotor_Collage

isl1111_Fotor_Collage

LA VALIGIA PERFETTA

fb8d0fa9228987183cf38199bb1d7cbf

Quanto mi piace fare la valigia per un posto nuovo: c’è un che di eccitante nello scegliere tutto quello che useremo durante i giorni di relax e scoperta di un posto nuovo. E’ come se insieme agli abiti e agli accessori infilassimo in valigia anche le aspettative che abbiamo sul nostro viaggio e su tutto quello che vedremo. Ecco allora qualche ispirazione per la valigia dell’estate 2016, sullo stile del “dimmi la tua meta e ti dirò cosa portare“. Quindi non vi resta che sbirciare il bagaglio che più si addice alla vostra destinazione e… happy summer! 

PARIGI

8fbdc17740065ea6220ed6e233594077

La valigia ideale per la Ville Lumière? E’ a tema: i colori della Francia si ripropongono in abitini eleganti, perfetti per passeggiare per le vie di Parigi. Da non dimenticare poi un paio di scarpe da ginnastica passe-partout, un paio di sandali bassi per le camminate e un paio eleganti per la sera, magari in suede. Accessori ton sur ton e il tocco di stile: un monile a cuore.

 

BANGKOK

94f98d70ce06265dddd6542ae338e3ac

Il sud est asiatico è caldissimo in ogni stagione: nella valigia quindi spazio soprattutto a shorts e top in tessuti comodi e freschi. Non avendo tanta scelta per quanto riguarda i vari capi, giocate con il colore. Scegliete anche gli accessori seguendo le regole del color block e non dimenticate un bel paio di sneakers colorate per le escursioni tra i templi. Completate il tutto con un abitino per la sera, un paio di sandali allegri, cappello e occhiali per proteggersi dal sole a picco e infine qualche bijoux e un make up rigorosamente waterproof. 

 

NAMIBIA

965b5a9b3a7967606610e0f45c0119bd

Se la vostra meta è l’Africa più calda e colorata, puntate sulle stampe e sui tessuti particolari per essere la più stilosa del safari. La parola d’ordine in questo caso? Comodità (ma con stile). Niente tacchi e tanti piccoli pezzi da combinare tra di loro per essere sempre pronte ad immergervi nella savana. Al posto della borsa, perfetto uno zainetto. E non dimenticate qualche prendisole stampato per il relax all’ora del tramonto…

 

NEW YORK

bddabe66d4506eee88c6a5314648473e

Se la vostra meta è la “città che non dorme mai”, la parola d’ordine per voi è “brillare”. Per farsi notare, a New York bisogna essere cool e un po’ diversi dalla massa di turisti in bermuda e con macchina fotografica al collo. Puntate quindi su pezzi luminosi o dal design grafico particolare, con un unica regola: scegliete colori neutri per non strafare. Perfetto l’oro in tutte le sue sfumature, ma quello raffinato stile Gossip Girl e non quello pacchiano tipo drag queen 😉 Abbinatelo al bianco, al rosa cipria e all’azzurro pastello. Sofisticatissimo anche il make up da portare con voi. 

 

COSTIERA AMALFITANA

e974a4ca0d2ec5ca2495a76aa43819ea

Ahhhh le classiche vacanze in costiera! Entrate nel mood con un bagaglio nei toni del mare e del sole:top, gonne e pantaloni Capri devono trasmettere allegria e positività. Indispensabile un maxi dress passe-partout e un paio di sandali piatti ma chic. Per i gioielli, puntate sugli strass nei colori dell’estate e sul tema marino e per le borse niente pelle ma solo tanta paglia, sia in versione spiaggia sia in versione deluxe per la pochette da sera. 

 

PERU’

peru

In Sudamerica lo stile è ipercolorato: stampe geometriche, disegni atzechi e cotone ricamato. Qui sono i dettagli a fare la differenza: collane etniche, sandali multicolor, clutch trapuntate e cinture ricamate. Anche il trucco si adegua al mood spensierato e si basa su tinte sature e piene sia per le unghie che per le labbra. 

 

PORTOGALLO

portogallo

Per una passeggiata a Porto oppure a Lisbona, ispiratevi ai colori di queste bellissime città: il bianco e il blu degli azuleios, l’azzurro delle porticine, l’arancio dei fiori e il giallo dei limoni. Shorts e crop top sono la scelta vincente sia per le giornate in giro ad esplorare, sia per gli aperitivi serali, per i quali vi basterà cambiare borsa e scarpe e magari aggiungere un bijoux più vistoso. 

E voi dove andrete di bello? Avete già pensato alla valigia? 

SUMMER: TRAVEL STYLE

gal-meets-glam-red-gingham11

In partenza. E stavolta per un mini viaggio on the road con le mie amiche, cosa che non accadeva da tempo e che non vedo l’ora di fare. Saremo 4, come in Sex and the City. Ci aspetta la Provenza, con i paesini arroccati, i campi di lavanda, le distese di girasole e i canyon color ocra. Davvero, manca un giorno e mezzo e io non vedo l’ora.  Per ingannare l’attesa, ho dato un’occhiata alla mia cartella “viaggi di stile” e ho ritrovato una serie di foto di look che trovo perfetti per una vacanza easy e rilassata tra borghi suggestivi, mercatini provenzali e giardini fioriti. Ed è proprio ispirandomi a questi scatti di alcune delle mie blogger preferite che farò la mia valigia. Un abitino, un top in pizzo, shorts e gonnelline, un paio di sandali. Le mie All Star rosa, un paio di occhiali da sole e un panama. Una borsa per il giorno e una pochette per la sera. Un giacchino, una collana importante e un paio di jeans.  Et voilà, valigia fatta. La voglia di partire c’è sempre, la macchina fotografica e pronta…. vi lascio alla gallery d’ispirazione e nel frattempo vi anticipo già che sui miei social, in particolare INSTAGRAM e FACEBOOK, potrete seguire il viaggio e vedere le millemila foto che farò con l’hastag #lavandaforbreakfast

19333057665_53b351eaa0_h

gal-meets-glam-sunday-fringe2-500x748_Fotor_Collagej

20258913341_2b4d3d55fe_h

capri final 1

_S3A9791 (1)_Fotor_Collaged

_S3A9791 (1)_Fotor_Collagek

gal-meets-glam-fremont-diner-napa55-500x748

IMG_0262

IMG_0537

ROMPER CAPRI 1

_S3A9791 (1)_Fotor_Collagel

tul 1

gal-meets-glam-sunday-fringe2-500x748_Fotor_Collage

VENICE 3

Vivaluxury-annabelle-fleur-6

TRA LE RIGHE

stripes

Una volta all’anno, solitamente in estate, qualche rivista o qualche sito ci dice che vanno di moda le righe. E in effetti la maglietta classica a righe è entrata tra i must have del guardaroba di qualsiasi fashionista che si rispetti. E’ facile da indossare e accessoriare e regala subito un’allure chic ad un outfit altrimenti banale. Ma finalmente anche la moda tra le righe sta cambiando: le cosiddette stripes stanno iniziando ad osare di più e fanno capolino su capi sui quali non eravamo così abituati a vederle. Cambiano forma, dimensioni e a volte anche colori. Appaiono su maxi e midi skirt, abitini asimmetrici, top preziosi, tute glam e magliette originali. Si coprono di paillettes o si vestono di trasparenze. Scoprono nuovi abbinamenti, magari a contrasto. Sovvertono proporzioni e esplorano nuovi tessuti. Personalmente è proprio questo che amo della moda: prendere un classico e attualizzarlo. Reinterpretare uno stile. Stravolgere le regole per poi ricomporle. Proporre idee e alternative. Essere creativi e saper personalizzare. Ecco una gallery di blogger che, secondo me, ci sono riuscite alla perfezione: che ne dite?

. FLOWER GIRL 1

17143405721_de6d5e0230_b

bb 3

caution 2

look-estate-2

FEATH 3

gal-meets-glam-stripes-pink30_Fotor_Collage

STRIPE 2

h

PINK 1

vivaluxury_Fotor_Collage

bike 2

bb 1

HOW TO WEAR # 3 – GINGHAM

ghingam

Una volta la chiamavamo “vichy”, oggi ci piace definirla “gingham”: in ogni caso, la stampa a quadretti bicolore è di tendenza da anni. Nata negli anni ’30, fa pensare immediatamente a Brigitte Bardot, alle romantiche passeggiate sul lungo mare, alle giornate in campagna in bicicletta e ai pic nic al lago. In una parola, all’estate nella sua declinazione più chic. Una trama che abbina il bianco a un altro colore in un gioco di quadrati che variano di misura in base all’effetto che si vuole ottenere: più chic, più casual, più innovativo. I vantaggi di questa particolare stampa secondo me sono parecchi:

– la trama romantica regala subito un tocco di raffinatezza a qualunque look

– basta un solo pezzo, anche un semplice accessorio, a dare grinta ad un outfit altrimenti banale

– gli abbinamenti sono facili: alle meno esperte basta giocare con il colore abbinato al bianco + un secondo colore a contrasto, mentre le più temerarie possono lanciarsi in giochi di stampe a contrasto (quadri + righe oppure quadri + fiori… il trucco è abbinare alla perfezione i colori di stampe a contrasto)

– provate abbinamenti a contrasto giocando anche con proporzioni e tessuti. Per esempio una camicia o un top ampio a quadrettini bianchi e rosa abbinati a microshorts bianchi, magari di jeans. Il quadrettato è chic quindi potete esaltarne l’eleganza con abbinamenti ad hoc (per esempio il pizzo bianco) oppure sdrammatizzarlo (per esempio con un paio di All Star in tinta)

– un altro contrasto che funziona? due capi vichy con stampe simili ma diverse: per esempio due trame uguali in colori a contrasto oppure due trame diverse nello stesso bicolore

– invece di limitarvi ad un accessorio, provate a cercare un bel capo spalla: un soprabito, oppure un tubino. Darà personalità al vostro guardaroba

– più i quadrati sono ampi, più sono vistosi, quindi occorre caricare meno il resto del look

– finalmente la moda propone quadretti in colori meno scontati: via libera quindi al rosa fucsia, al verde pastello, al blu cina… l’importante è divertirsi!

E voi cosa pensate di questa stampa? Ce l’avete nell’armadio? 

vichy

33cdcb59efdb7e21e9ca2a0b2e08f3c6

FINAL DY 9

IMG_0228

04accaecaa8c306241f258e84a7c625f

503b9f68f672582544af93baa7ca1d5c

0fee02bb21da28539a5783b577b1e922

31aa569f0c3525e44803bb1485b9547a

55a82d7d8bb8e648ccfc6ca1a7549897

 

9ea0a6e9b5d9c2e53377dc0688ae4b07

gin 4

b21c33961397ec816c3acdc9761d8d0e

0d251e889fd07dac82a68e76138ce83f

Instagram

  • Mai come in questi giorni penso alle nuove storie dahellip
  • Traslochi progetti viaggini in vista e aria di cambiamenti Buthellip
  • Un anno fa a Parigi  lifewelltravelled parisjetaime stravinskyfountain
  • Da qualche parte in qualche mercato in giro per ilhellip
  • Thanks to sgtchill for bring spring in my life happybirthdayhellip
  • Cose di cui vado in cerca quando viaggio angolini porticinehellip
  • Come quando ti svegli e la primavera  arrivata direttamentehellip
  • Il mio compleanno intotheblue  tante altre foto nellultimo posthellip
  • C posta per te  a Chefchaouen audreyinmorocco happybirthdayinmorocco chefchaouenhellip

Archivi

  • 2017 (12)
  • 2016 (68)
  • 2015 (79)
  • 2014 (99)
  • 2013 (108)
  • 2012 (168)
  • 2011 (156)