Stai leggendo
NEW YORK: TO DO LIST

NEW YORK: TO DO LIST

Primo, breve elenco di cose da fare nella Grande Mela:

 

 

 

 

1. Saccheggiare i negozi. Non mi do limiti: dal lussuoso Bendel al cheap Forever 21 al tecnologico store della Apple alle boutiques o i grandi magazzini… la parola d’ordine è una sola: shopping!
2. Andare a correre a Central Park. Per sentirmi una vera newyorkese. E poco importa se correrò un quarto d’ora e per il resto del tempo farò foto e mangerò bagels.
3. Fare colazione da Tiffany. Andare a gustarmi la celebre vetrina con tanto di brioche e occhialoni neri, come Audrey. E poi entrare, e con la complicità della carta di credito esaudire i desideri miei e delle mie amiche.

 

4. Scoprire dove girano Gossip Girl. Mi accontento anche solo di incontrare Nate oppure Dan oppure Chuck ed essere rapita da uno qualsiasi di loro. Anche solo per dieci minuti.

 

 

5. Visitare tutti i musei possibili immaginabili. Per tornare un po’ più ricca almeno di cultura, dato che il portafoglio sarà vuoto.

 

 

6. Vedere la città da tutti i punti di vista possibili: dall’alto, dal basso, dal mare, dal parco…

 

 

 

Guarda Anche

7. Andare a mangiare lo zucchero filato a Coney Island. Per tornare bambina.

 

 

8. Assaggiare i celebri cupcakes della Magnolia Bakery. E avvistare la mia attrice preferita che fa colazione al tavolo accanto…

 

 

9. Fare il “Sex and the City Tour”, con tanto di fotografia sui gradini della casa di Carrie, che tante paia di Manolo avranno visto in questi anni…

 

 

10. Andare a vedere uno spettacolo. Per mettere alla prova il mio inglese, ma soprattutto per emozionarmi.
Aspetto i vostri consigli di viaggio!!!!
Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Guarda Commenti (8)
  • ci sono stata esattamente un anno fa a new york e ci tornerei adesso se solo potessi! rimarrai a bocca aperta in ogni angolo di strada su cui butterai l'occhio…e attenta perchè New York non è affatto "economica" negli anni della crisi come tutti ultimamente sostengono. Per i musei sono rimasta delusa dal Guggenheiem, tutta scena nella sua architettuta ma di opere d'arte poco e niente. Per il Metropolitan invece considera che va via una giornata intera per vederlo tutto perchè c'è di tutto,spazi enormi e case vere a più piani al suo interno tutte da scoprire. Il Moma,centralissimo,a due passi dall'Hilton in cui dormivo offre pure molto da vedere. Central Park poi è uno spettacolo,un'oasi di pace nella confusione della metropoli. Non mancare da Magnolia Bakery, i cupcakes sono una delizia e ci metterai senz'altro del tempo per scegliere quale varietà faccia di più per il tuo gusto,a meno che non vorrai provarli tutti ovviamente! Un consiglio: compra il city pass, ti sarà più semplice evitare code ai musei come altrove (soprattutto al battello per Liberty Island dove i controlli sono peggio che al check in di un aeroporto!)…e poi starei qui a parlare per ora di questa città di cui sono innamorata,ma lascio godertela in ogni suo dettaglio e aspetto le tue foto e commenti al ritorno. Ah dimenticavo: devi assolutamente mangiare in una steak house,troverai della carne e dei piatti eccezionali!

  • Non vedo l'ora di leggere il racconto dettagliato di questo splendido viaggio che stai per fare..divertiti tantissimo..e fai tante foto..prenderò nota di tutto perchè l'anno prossimo andrò anch'io..un bacio forte forte….!!!

  • @Carrie: grazie mille dei consigli, ho segnato tutto sulla mia agenda!

    @Martina e Veronica: grazie mille care!

    @Strawberry e Clau: sono intenzionata a godermi al massimo l'esperienza e ovviamente a riportare tutto nei minimi dettagli sul blog al ritorno!

    @Manuela: stay tuned! Arriveranno milioni di post!

    @TheGirl: è bellissimo anche per me!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio

Scroll To Top