Archivi mensili: Dicembre 2018

THE CHRISTMAS COOL GUIDE #2 – AVVENTO SETTIMANA 2/3

Avvento settimana 2 e settimana 3 – Cose da fare, vedere, leggere, assaggiare e comprare per prepararsi al Natale più cool di sempre

Mancano una manciata di ore al Natale ma la Christmas Cool Guide non è mica finita… ecco la nuova puntata, con tanti spunti per questi ultimi giorni di magica attesa (QUI la prima parte se ve la siete persa)!

1. E’ il momento giusto per brillare, soprattutto la sera. Io ho scelto la palette con 4 ombretti della collezione Sparkling Holidays di Kiko. Stupendi il rosa o il gold glitterato!

2. Non è davvero Natale senza un film ad hoc. Però, se vi siete stancati dei soliti “Mamma ho perso l’aereo” e “Una poltrona per due”, non perdetevi “Qualcuno salvi il Natale” su Netflix, con un inedito Kurt Russel nei panni di Santa Claus.

3. Un libro che per me ormai fa parte della tradizione delle feste è “La cena di Natale” di Mary Kay Andrews. Ambientato nel profondo sud degli Stati Uniti, racconta l’indaffarato e a tratti misterioso Natale di Weezie. Il plus: le ricette dei manicaretti che gustano i protagonisti del libro alla festa di Natale!

4. Ma dove vai se il Christmas Jumper non ce l’hai? Quest’anno OVS ne ha fatti di bellissimi, tutti sui 25 euro e pieni di paillettes colorate!

5. Siete già andati al cinema a vivere la magia di Mary Poppins versione 2018? Io sì, e per entrare ancora di più nel mood mi sono regalata la tazza ufficiale Disney!

6. Ormai non ci sono scuse: l’albero di Natale deve essere pronto e addobbato. Non avete tanto spazio? Optate per una soluzione creativa: l’importante è che sia luminosissimo!

 

Questo non è un post sponsorizzato, e i “consigli per gli acquisti” sono frutto del mio gusto personale e dei miei innumerevoli giri per negozi. Pics by Pinterest e Pixabay.

DEAR SANTA… (CHRISTMAS WISHLIST)

Ho un bel ricordo legato a questo periodo dell’anno: quando con mia mamma compravamo una bella carta da lettere e insieme scrivevamo la letterina a Babbo Natale. Quando ero più piccolina c’era di tutto, dal viaggio sulla luna al potere di essere invisibile. Poi, crescendo, le letterine sono diventate più puntuali e precise: tutte le cose che avrei voluto, ma che magari in quel momento non avevo occasione di comprarmi. Poi è arrivato internet, e da allora la lettera è diventata praticamente un elenco di link – solo per persone dotate di carta di credito: astenersi perditempo:-)

Ma quest’anno, dopo un 2018 a tratti pazzesco a tratti difficile, ho deciso di scrivere una letterina con tutti i crismi. E non importa se uso la tastiera invece della penna rosa profumata… quel che conta, è che ci sono dentro alcune cose che in questo momento mi farebbero felice: eccole qui. 

VIAGGIO A DISNEYLAND PARIS

Che sia il viaggio, il biglietto d’ingresso o anche solo un invito ufficiale con tanto di data precisa, poco importa. Il 2019 è l’anno perfetto in cui tornare un po’ bambini! 

christmas wishlist 1

COFANETTO L’OCCITANE

Ho sentito per caso questo profumo in negozio e me ne sono innamorata: “Neroli & Orchidée”. Raffinato e buonissimo, vorrei assolutamente averlo nella mia trousse. Meglio ancora se in questo cofanetto, dove con il prezzo del solo profumo sono invece inclusi anche doccia schiuma e latte corpo! 

DOVE: a Torino nella boutique di Via Lagrange 32 oppure QUI.

christmas wishlist 2

LIBRO CHANEL 

Questa è una chicca: un libro elegantissimo che racconta tutte le sfilate di Chanel nell’era leggendaria di Karl Lagerfeld. Per biblioteche e salotti iper raffinati.

DOVE: in librerie tipo la Feltrinelli oppure QUI

christmas wishlist 3

 

MARY POPPINS IS HERE!

Da grandissima appassionata di Mary Poppins, non potevo non impazzire per il suo ritorno in auge. In particolare, sarebbero davvero bellissimi regali il servizio da te o, meglio ancora, la clutch a forma di libro. Dedicato alla tata più supercalifragilistichespiralidoso del mondo! 

DOVE: al Disney Store secondo disponibilità oppure QUI la borsa e QUI il servizio da te. 

FILM BELLI BELLISSIMI

Infine, mi piacerebbe il DVD di uno dei film più belli del 2018: I segreti di Wind River. Se non l’avete visto, fidatevi: vale la pena! E segnatevi anche Tre manifesti a Ebbing, nel Missouri: altro film stupendo. 

DOVE: online

PINK POWER

Queste le ho viste e mi hanno subito colpito; ma quanto sono belle le Adidas Campus scamosciate rosa? Numero 38, please 😉

DOVE: le ho viste ( e fotografate al volo col cellulare) da Corrado in piazza Castello… ma non ci saranno mica solo lì!

Il TRUCCO C’E’… MA NON SI VEDE 

Questa palette Naj Oleari mi ha stregata: quanto sono belli i colori? Davvero un must have per le serate di fine anno e per un inizio del 2019… in bellezza!

DOVE: online QUI oppure da Camurati in Piazza Adriano 

E voi che cosa avete chiesto a Babbo Natale?

THE CHRISTMAS COOL GUIDE #1 – AVVENTO SETTIMANA 1

calendario-avvento-1

Avvento settimana 1 – Cose da fare, vedere, leggere, assaggiare e comprare per prepararsi al Natale più cool di sempre

1. Dicembre è arrivato, e questo vuol dire una cosa sola: calendario dell’avvento! Meglio se beauty e super cool: io ho scelto quello de L’Occitane – a proposito, ogni giorno apriamo una casella insieme nelle mie Instagram Stories… ci vediamo lì? 

2. Il film giusto per entrare nel mood senza esagerare? “Nightmare before Christmas”, che parte da Halloween e arriva fino al 25 dicembre con un’avventura senza tempo. Dal genio di Tim Burton, un classico del mese di dicembre. 

3. Anche con i libri possiamo entrare nello spirito natalizio. Io ho scelto “Un Natale indimenticabile” di Trisha Ashley, in cui Tabby perde tutto e per ricominciare inizia a lavorare in una fabbrica di cracker natalizi in crisi. E dietro l’angolo chissà che non ci sia anche l’amore…

4. Avete qualche giorno libero e non avete ancora voglia di mercatini e cioccolata calda? Andate a Marrakech! Tradizione, cultura, cibo, ospitalità, clima mite e tramonti rosa assicurati!

5. E’ il momento di iniziare a pensare al look delle feste: quest’anno non potete non avere un capo con le paillettes! Se proprio non ve la sentite di luccicare alle 9 del mattino, un’alternativa super chic sono le perle, che ormai la fanno da padrone su maglioncini, gonne e cappelli. 

6. Idea regalo per superare l’ansia da Natale imminente: un gloss al gusto Prosecco! Perfetto per l’amica di serate alcoliche ma anche per voi stesse, quando all’ennesimo giorno di lavoro consecutivo vorreste solo nascondervi sotto la scrivania e… dormire 😉

Buon avvento amici e a prestissimo con la prossima puntata di “The Christmas Cool Guide” e tante altre idee natalizie!

christmas cool guide

Questo non è un post sponsorizzato, e i “consigli per gli acquisti” sono frutto del mio gusto personale e dei miei innumerevoli giri per negozi. Pics by Pinterest e Pixabay, ad eccezione della foto di Marrakech che è stata scattata da me. 

MILANO INSTAGRAMMABILE: 5 POSTICINI SPECIALI

Quando ho voglia di viaggio ma non posso andare fuori Italia, salto su un treno e scelgo una meta a portata di… giornata. È il caso di Milano, che da Torino raggiungo in meno di un’ora grazie all’Alta Velocità e che mi piace sempre esplorare alla scoperta di qualcosa di nuovo. In particolare, l’ultima volta che ci sono stata – un mesetto fa – sono andata alla ricerca di angolini particolarmente instagrammabili. E adesso ve li svelo tutti!

Milano instagrammabile: i Navigli al tramonto

Un grande classico, ma che non delude mai. Soprattutto al tramonto, perché se la giornata è bella le case assumono una sfumatura calda e rosata assolutamente da immortalare! E poi, già che siete qui, scegliete un posticino carino per un bel drink.

DOVE: Darsena, Alzaia Naviglio Grande e dintorni

 

Milano instagrammabile: il bar per pink lovers

milano instagrammabile: bar rosa

Questo locale sembra nato per essere instagrammato: ogni angolo uno scatto. Tutto è organizzato per venire bene in foto, menù compreso. Non so se il locale sia volutamente così – secondo me sì!! – oppure no, ma quel che è certo è che una foto scattata qui vale un sacco di like!

DOVE: Rosa & Co., Corso Garibaldi 16

 

Milano instagrammabile: il rooftop che fa innamorare


In questo campo ero molto ignorante, ma il blog di Italo è venuto in mio soccorso – l’ho letto con piacere durante il viaggio in treno – e ho scoperto il posto perfetto: Ceresio 7. Posto d’eccezione per assaporare Milano dall’alto, è un locale super trendy ricavato sul rooftop dello storico palazzo Enel. Con i suoi drink glamour, le eleganti piscine e la vista spettacolare, è il locale perfetto per foto epiche!

DOVE: Via Ceresio 7

 

Milano instagrammabile: la Galleria Vittorio Emanuele

milano instagrammabile
Ok, questo è un altro classico. Ma volete mettere avere nel feed di Instagram una delle location più affascinanti di Milano? Fatevi un giro, scattate la foto dall’angolazione migliore e poi… datevi allo shopping: siete nel posto giusto!

DOVE: Galleria Vittorio Emanuele, a un passo da piazza del Duomo 


Milano instagrammabile: la sartoria d’antan

milano instagrammabile: sartoria
Ed ecco la chicca per intenditori: la sartoria Les Chourettes, un nome un programma, a due passi dai Navigli. Un atelier nascosto in un elegante cortile, con pareti in mattoni, macchine da cucire, bozzetti, metri da sarta e quel fascino a metà tra il vintage e il glamour.

DOVE: Corso San Gottardo 8 (cortile interno)


COME ARRIVARE A MILANO:
il modo più comodo per arrivare in città è sicuramente il treno, meglio se l’Alta Velocità – così avrete più tempo per godervi la città. In particolare, io scelgo sempre Italo perché trovo spesso ottime offerte. Date un’occhiata agli orari treni Milano e cercate l’occasione perfetta per la vostra gita. E se scovate altri bei posticini da Instagram addicted, scrivetemi che io non vedo l’ora di fare un altro bel viaggetto italiano 😉

milano instagrammabile

* Post scritto in collaborazione con Italo (a cui appartiene anche la foto del paragrafo “Rooftop”)

Instagram

  • Tu me fais tourner la tte parigi paris parismonamour monparis
  • Tornare qui e tornare a casa due cose che per
  • Le domeniche che piacciono a me quelle immerse nel mondo
  • Una tazza di t tutta matta per festeggiare il non
  • Quindi fatemi capire bene Una volta a casa le orecchie
  • Sono stata a New York ma chi lavrebbe detto che
  • The place where dreams become true  Adesso so perch
  • Dicono che il meglio vada tenuto per la fine ma
  • Here we are! Ancora non ci credo ma sta davvero

Archivi

  • 2019 (4)
  • 2018 (25)
  • 2017 (67)
  • 2016 (68)
  • 2015 (79)
  • 2014 (99)
  • 2013 (108)
  • 2012 (168)
  • 2011 (156)