Archivi Tag: photos

VIETNAM DIARY


6000 miglia da casa e 2500 chilometri attraverso il Vietnam, percorsi con tutti i mezzi possibili immaginabili. Cinque aerei, due treni, diverse barche, uno sleeping bus, diverse macchine, van e pulmini, un numero imprecisato di taxi, uno scooter, un cyclo, un kajak e una bicicletta. Con abiti che di fashion non avevano nulla, senza trucco e con un caldo che ti toglie incessatamente il fiato. La piastra che tanto valeva non portarla. Non un paio di scarpe degne di questo nome, nè tanto meno una borsa. La macchina fotografica sempre in mano e i sensi sempre all’erta. Tre settimane on the road dall’altra parte del mondo, in un paese affascinantemente (?) controverso. Cercando di non perdersi niente, di assaporare tutto e di imparare in ogni momento qualcosa di nuovo. Entrare in punta di piedi nell’anima di un paese, per spiarla in maniera discreta e magari anche per rubarne un pezzettino da portare a casa. Scoprirne i lati negativi e, proprio come succede con le persone, criticarli ma anche accettarli. Camminare, continuamente. Curiosare. Per restare senza parole, a volte per la meraviglia, altre per il disappunto. Svegliarsi ogni mattina con la giornata tutta da scrivere, girare un angolo o scendere da un pullman e rimanere incantati. Andare a dormire la sera con la serena consapevolezza e la blanda stanchezza che ti colgono alla fine di una giornata piena. Scoprire sapori, immortalare colori, annusare profumi, toccare tessuti e provare cose nuove. Tre settimane a percorrere le strade vietnamite da nord a sud, fermandosi ogni tanto a catturare ricordi e vivere esperienze. Da Saigon ad Hanoi, passando per Phan Tiet, Hoi An, Hue, Halong e diversi altri posti nel mezzo. Mare, musei, città, siti archeologici, teatri, crociere, pagode, campagne, fiumi e bungalow di paglia. Tantissimi braccialetti nuovi. Una valigia che pian piano si riempiva di ricordi. Questo post è per tutte le persone che, quando ho detto che andavo in Vietnam, mi hanno guardata perplessi. Perche’ prima o poi io il mondo lo voglio vedere tutto. Perché tanto, io, tre settimane su una sdraio a non fare niente non ci so stare. 

 















































PS: per tanti altri ricordi di viaggio non dimenticate di seguirmi sui miei social più utilizzati! L’hastag dedicato alla vacanza (con contributi non solo miei) è come già saprete #DOYOUVIETNAM e lo trovate qui:

SOON ON THE BLOG: il diario di viaggio a puntate, zona per zona, e gli AUDREY TRAVEL TIPS per chi volesse intraprendere un viaggio simile! 


VI ASPETTO!!

MARRAKECH CRAVING


Il 2 aprile di quattro anni fa ero esattamente qui: Marrakech. E a tutt’oggi posso dire che sia una delle mie città preferite al mondo. I colori, i profumi, le spezie e i suoni della “città che al tramonto si tinge di rosa” sono sempre nel mio cuore e mi ritengo davvero fortunata ad aver visitato il Marocco, terra di contraddizioni ma ricca di fascino. Passeggiare senza meta per la Medina, visitare i sontuosi palazzi, contrattare nel souk per un paio di orecchini d’argento, sorseggiare un tè alla menta, sbirciare gli incantatori di serpenti, ascoltare le storie di altre persone… tutto qui è un’esperienza.  Che non ha prezzo, soprattutto quando il sole scende dietro le palme e tu sei su un terrazzo mentre sotto di te la piazza si anima e il cielo si tinge di viola e blu e tu non devi far altro che restare incantata…. 

Oggi ho voglia di Marrakech, e la condivido con voi con alcune mie foto scattate là e non ancora pubblicate (molte altre le trovate con il tag “marocco” nelle categorie del blog); che ne dite? Voi siete mai stati a Marrakech o vi piacerebbe andarci?










 




PS: TROVATE AUDREYinWONDERLAND E LE SUE AVVENTURE ANCHE QUI:

VI ASPETTO!!

FOR THE HOME: WHAT AN IDEA!! # 5


Come sempre quando passo più di tre ore consecutive a casa (cosa parecchio rara!) inizio a pensare a cosa potrei cambiare, personalizzare, migliorare. Ecco quindi qualche idea scovata in giro per il web che volevo condividere con voi. Dai vasetti di marmellata riciclati come vasi o portacandele agli orti da città, dalle tazze usate come vasi di fiori alle alzatine per dolci utilizzate come portaprofumi, ce n’è per tutti i gusti, fino ai segnalibri realizzati con un nastro di raso e un vecchio ciondolo e ai modi più originali per appendere le foto del cuore. Che ne pensate? Quale idea preferite? 










AVETE GIA’ VISTO LA MIA NUOVA PAGINA TWITTER? La trovate QUI! Ovviamente sarò felice di seguirvi se mi lasciate il vostro nick 🙂 

PPS: TROVATE COME SEMPRE AUDREYinWONDERLAND E LE SUE AVVENTURE ANCHE QUI:

VI ASPETTO!!

AUDREY, A REFLEX AND MY BIJOUX COLLECTION – PART. 2


Dopo la prima parte, che potete trovare QUI, ecco la seconda: altri goffi tentativi con la reflex, ispirandomi all’intramontabile Audrey e immortalando parte della mia collezione di bijoux. E voi, quale pezzo preferite?











AVETE GIA’ VISTO LA MIA NUOVA PAGINA TWITTER? La trovate QUI! Ovviamente sarò felice di seguirvi se mi lasciate il vostro nick 🙂 

PPS: TROVATE COME SEMPRE AUDREYinWONDERLAND E LE SUE AVVENTURE ANCHE QUI:

VI ASPETTO!!


AUDREY, A REFLEX AND MY BIJOUX COLLECTION – PART. 1


Un libro dedicato ad Audrey Hepburn, una reflex che ancora non so usare e alcuni bijoux della mia collezione personale. Così sono nate queste foto. Che ne dite? Quale pezzo preferite? 











VETE GIA’ VISTO LA MIA NUOVA PAGINA TWITTER? La trovate QUI! Ovviamente sarò felice di seguirvi se mi lasciate il vostro nick 🙂 

PPS: TROVATE COME SEMPRE AUDREYinWONDERLAND E LE SUE AVVENTURE ANCHE QUI:

VI ASPETTO!!

Instagram

  • Tu me fais tourner la tte parigi paris parismonamour monparis
  • Tornare qui e tornare a casa due cose che per
  • Le domeniche che piacciono a me quelle immerse nel mondo
  • Una tazza di t tutta matta per festeggiare il non
  • Quindi fatemi capire bene Una volta a casa le orecchie
  • Sono stata a New York ma chi lavrebbe detto che
  • The place where dreams become true  Adesso so perch
  • Dicono che il meglio vada tenuto per la fine ma
  • Here we are! Ancora non ci credo ma sta davvero

Archivi

  • 2019 (4)
  • 2018 (25)
  • 2017 (67)
  • 2016 (68)
  • 2015 (79)
  • 2014 (99)
  • 2013 (108)
  • 2012 (168)
  • 2011 (156)