Stai leggendo
LONDON: FIRST DAY

LONDON: FIRST DAY

Chi è stanco di Londra è stanco della vita” disse un po’ di decenni fa Samuel Johnson, e io non potrei essere più d’accordo! Non solo perchè è una città in continua evoluzione, che non stanca davvero mai, ma perchè a Londra senti la vita, l’energia, scorrerti nelle vene, pulsarti nel cuore. La gente si muove ma non corre troppo, investe sulla carriera ma sa fermarsi ad ammirare il Tower Bridge al tramonto, guadagna molto ma affolla le bancarelle dell’usato. Perchè a Londra è così. Non importa da dove vieni, una volta lì trovi anche tu la tua opportunità. Di lavorare, di realizzare un sogno, di vivere una città da insider e non da turista, di trovare il capo che rinnova il tuo stile, di ascolatre un musicista di strada che suona i Beatles, di vedere il mondo dal London Eye e renderti conto che sì, la vita corre, ma se ogni tanto puoi fare un salto a Londra, ne sarai al centro, la vivrai da protagonista, la potrai cambiare in meglio.
Il diario del mio primo giorno londinese si può riassumere così: colazione burrosa con i miei amici, passeggiata fino a Camden Town per respirarne l’atmosfera e scovare qualche pezzo “cult”,  pranzo al volo da uno dei numerosi venditori di cibo che profuma di Turchia, bus a due piani perchè altrimenti non sei davvero a Londra, giro per librerie per fare incetta di libri inglesi, il fascino old style del London Eye, bancarelle di libri usati, Big Ben e parlamento al tramonto, abbazia di Westminster pensando a Kate che vi sposerà William, bighellonata a Soho, esplorazione di Chinatown e dei suoi profumi, classica fotografia alla scarpa luccicante di “Priscilla” nella zona dei teatri, ricerca dei biglietti per un musical a un prezzo stracciato, un cupcake con cuore di cioccolato alla caffetteria dove lavora il mio amico, nostro ospite ed esclusiva guida per tre giorni.

 

 

 

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Guarda Commenti (4)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio

Scroll To Top