Stai leggendo
PENNELLI TRUCCO: ECCO QUELLI INDISPENSABILI

PENNELLI TRUCCO: ECCO QUELLI INDISPENSABILI

pennelli trucco

Per anni mi sono truccata solo con le dita e con i minuscoli pennellini dati in omaggio con i cofanetti di make up poi, per (mia) fortuna, ho iniziato a seguire qualche beauty vlogger e, da lì, l’illuminazione: bisogna usare i pennelli trucco per avere un risultato ottimale! Io, chissà perché, per anni ho sempre pensato fossero accessori utili solo ai professionisti, e non sono mai andata più in là del pennello per il fard. Ma poi sono rinsavita e da quel momento mi sono fatta una vera e propria cultura in materia. Non sono e non sarò mai una beauty blogger, ma visto anche il costo dei pennelli, ho raccolto qui alcune delle indicazioni che a me sono state utili in questi anni per mettere insieme una trousse di accessori all’altezza di un trucco impeccabile. Partiamo, come sempre, dalla base. Per un incarnato perfetto, non potete non avere:

– Pennello per il fondotinta
– Pennello piccolo per il correttore
– Pennello per la cipria
– Pennello per il contouring

Per stendere correttamente il fondotinta liquido, in stick o in crema, l’ideale è un pennello con setole compatte, piatto e con la punta tonda. Per il correttore, il pennello deve essere piccolo e preciso, mentre per la cipria va bene il classico tondo e morbido.
Per quanto riguarda occhi e labbra, ecco invece gli 8 pennelli trucco che non puoi assolutamente non avere, selezionati da Abiby e da me personalmente testati seguendo scrupolosamente le regole:

– Pennello labbra sottile, per il contorno
– Pennello labbra piatto, per stendere il rossetto
– Pennello per l’eyeliner
– Pennelli per l’ombretto, uno per la palpebra mobile e uno per l’arcata sopraccigliare
– Pettine per ciglia e sopracciglia
– Pennello separaciglia
– Pennello a ventaglio (multiuso, ma nel caso degli occhi questa forma è perfetta per rimuovere gli eccessi dell’ombretto)

pennelli trucco

Abiby, che ringrazio per l’infografica precisa e utilissima, è la start-up dedicata al beauty di cui vi ho già parlato QUI. Come si può vedere nell’illustrazione, ogni pennello ha un uso specifico e nasce proprio con lo scopo di stendere meglio il prodotto, sia per avere un risultato preciso che per una maggiore durata.
Nel caso dei pennelli trucco, i consigli principali sono fondamentalmente due:
1. sì ad articoli di make up di buona qualità ma attenzione a non cercare necessariamente il risparmio quando si tratta dei pennelli. Attenzione, per esempio alle setole: sembra un dettaglio da poco ma c’è una grande differenza tra quelle sintetiche e quelle di origine naturale.
2. Attenzione alla pulizia: indipendentemente dalla cifra spesa per acquistarli, salvaguardate i vostri pennelli lavandoli spesso con sapone neutro o con un prodotto apposito. Oltre a durare molto di più nel tempo, si riduce anche il rischio di fastidiose irritazioni.
Il prodotto giusto, quando si parla di make up, può davvero rivoluzionare l’effetto finale di un trucco viso. Iniziate dai fondamentali, sfruttate le offerte delle profumerie o online per ampliare, via via, il vostro arsenale di pennelli e fate scelte di qualità. E non fate come la me adolescente che si truccava con le dita: per un trucco raffinato e preciso, è importante sfruttare tutti gli strumenti che il magico mondo del beauty ci mette a disposizione. E la differenza si vede: provare per credere!

Guarda Anche
birthday wishlist

PS: vi ricordo che se volete curiosare nelle beauty box di Abiby vi aspetto anche sulle mie Instagram Stories 🙂

pennelli

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
1
Guarda Commenti (1)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio

Scroll To Top