Stai leggendo
LONDON: SECOND DAY

LONDON: SECOND DAY

Secondo giorno bello quanto il primo: dopo un’altra ricca colazione alla caffetteria Costa dove lavora il mio amico (circa 8000 calorie in un minuscolo cupcake), io e la mia amica ci siamo dirette al British Museum, che abbiamo trovato a dir poco spettacolare! Ok, noi abbiamo studiato archeologia e siamo di parte, però credo sia un museo che, grazie ai tesori che raccoglie e ad un allestimento ben riuscito, possa affascinare anche chi non è del settore. In particolare le sale dedicate all’Egitto, dato che gli antichi egizi sono sempre uno dei popoli che più intrigano e solleticano l’immaginario collettivo.

 

 

Uscite dal museo, dopo una sosta-shopping al Bookshop, ben fornito ma abbastanza caro, erano le due passate quindi ci siamo fiondate nel primo locale per rifocillarci con un pasto assolutamente tipico: fish and chips! Poi, di nuovo in marcia: libreria (la mia amica cercava dei libri particolari, io ho sbirciato i libri della sezione art and fashion e le edizioni british delle opere che io ho amato in italiano), negozietti, Hard Rock Cafè, Piccadilly Circus, Knightbrige, Kensington, Marble Arch, Lord Wellington Arch, quartiere arabo… Camminare per questa città è meraviglioso, non fa freddo e finchè le gambe reggono si va in giro con curiosità ammirando i monumenti storici, le case eleganti, i colori delle piazze, lo stile della gente, il miscuglio di razze, persone, lingue straniere, abbigliamenti bizzarri…. respirare l’energia inesauribile di Londra è un’esperienza unica.

 

 

 

 

Guarda Anche

 

 

 

E nel prossimo post londinese… shopping!
Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Guarda Commenti (3)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio

Scroll To Top