Stai leggendo
NEW YORK: FOURTH DAY, pt. 2

NEW YORK: FOURTH DAY, pt. 2

Il pomeriggio della quarta giornata newyorchese è dedicato alla scoperta del Village. Ed è subito evidente la sensazione di trovarsi in un mondo a parte. Le case sono basse ed eleganti, la gente cammina lenta, è pieno di deliziosi localini in cui fermarsi a bere un bicchiere di vino e chiacchierare e di boutiques raffinatissime. Immancabile la tappa per la fotografia di rito sui gradini delle casa di Carrie e un giro di shopping da Marc Jacobs, di cui vedrete presto i frutti. Imperdibili i famosi cupcakes della pasticceria Magnolia Bakery, davvero all’altezza della loro fama!

 

 

 

 

Dopo il Village è d’obbligo spostarsi nel vicino Meatpacking District, il vecchio quartiere delle macellerie oggi riqualificato e trasformato in quartiere trendy. Negozi lussuosi e locali chic come Pastis hanno trasformato la zona rendendola un punto strategico della socialità newyorchese. Spostandosi verso l’acqua ci si imbatte in uno dei gioielli di New York, ancora poco conosciuto dai turisti ma incantevole: the High Lane. Si tratta di un ex binario ferroviario sopraelevato trasformato in parco pubblico, con panchine, sdraio e tavolini a disposizione di tutti e piccoli corner dove servono l’aperitivo con vista (spettacolare) sul New Jersey.  Il posto ideale per vivere la città in totale relax, io ho comprato Instyle e me lo sono letta sorseggiando un prosecco frizzante!
La giornata si conclude con l’aperitivo che poi diventa una piacevole cena messicana al Village e poi, cariche di sacchetti e ricordi, rientriamo a casa entusiaste della splendida giornata trascorsa.

 

 

 

 

 

Guarda Anche

 

 

 

 

Questa città mi ha incantato!!
Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Guarda Commenti (15)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio

Scroll To Top