Archivi Tag: shopping

THE CHRISTMAS COOL GUIDE #2 – AVVENTO SETTIMANA 2/3

Avvento settimana 2 e settimana 3 – Cose da fare, vedere, leggere, assaggiare e comprare per prepararsi al Natale più cool di sempre

Mancano una manciata di ore al Natale ma la Christmas Cool Guide non è mica finita… ecco la nuova puntata, con tanti spunti per questi ultimi giorni di magica attesa (QUI la prima parte se ve la siete persa)!

1. E’ il momento giusto per brillare, soprattutto la sera. Io ho scelto la palette con 4 ombretti della collezione Sparkling Holidays di Kiko. Stupendi il rosa o il gold glitterato!

2. Non è davvero Natale senza un film ad hoc. Però, se vi siete stancati dei soliti “Mamma ho perso l’aereo” e “Una poltrona per due”, non perdetevi “Qualcuno salvi il Natale” su Netflix, con un inedito Kurt Russel nei panni di Santa Claus.

3. Un libro che per me ormai fa parte della tradizione delle feste è “La cena di Natale” di Mary Kay Andrews. Ambientato nel profondo sud degli Stati Uniti, racconta l’indaffarato e a tratti misterioso Natale di Weezie. Il plus: le ricette dei manicaretti che gustano i protagonisti del libro alla festa di Natale!

4. Ma dove vai se il Christmas Jumper non ce l’hai? Quest’anno OVS ne ha fatti di bellissimi, tutti sui 25 euro e pieni di paillettes colorate!

5. Siete già andati al cinema a vivere la magia di Mary Poppins versione 2018? Io sì, e per entrare ancora di più nel mood mi sono regalata la tazza ufficiale Disney!

6. Ormai non ci sono scuse: l’albero di Natale deve essere pronto e addobbato. Non avete tanto spazio? Optate per una soluzione creativa: l’importante è che sia luminosissimo!

 

Questo non è un post sponsorizzato, e i “consigli per gli acquisti” sono frutto del mio gusto personale e dei miei innumerevoli giri per negozi. Pics by Pinterest e Pixabay.

DEAR SANTA… (CHRISTMAS WISHLIST)

Ho un bel ricordo legato a questo periodo dell’anno: quando con mia mamma compravamo una bella carta da lettere e insieme scrivevamo la letterina a Babbo Natale. Quando ero più piccolina c’era di tutto, dal viaggio sulla luna al potere di essere invisibile. Poi, crescendo, le letterine sono diventate più puntuali e precise: tutte le cose che avrei voluto, ma che magari in quel momento non avevo occasione di comprarmi. Poi è arrivato internet, e da allora la lettera è diventata praticamente un elenco di link – solo per persone dotate di carta di credito: astenersi perditempo:-)

Ma quest’anno, dopo un 2018 a tratti pazzesco a tratti difficile, ho deciso di scrivere una letterina con tutti i crismi. E non importa se uso la tastiera invece della penna rosa profumata… quel che conta, è che ci sono dentro alcune cose che in questo momento mi farebbero felice: eccole qui. 

VIAGGIO A DISNEYLAND PARIS

Che sia il viaggio, il biglietto d’ingresso o anche solo un invito ufficiale con tanto di data precisa, poco importa. Il 2019 è l’anno perfetto in cui tornare un po’ bambini! 

christmas wishlist 1

COFANETTO L’OCCITANE

Ho sentito per caso questo profumo in negozio e me ne sono innamorata: “Neroli & Orchidée”. Raffinato e buonissimo, vorrei assolutamente averlo nella mia trousse. Meglio ancora se in questo cofanetto, dove con il prezzo del solo profumo sono invece inclusi anche doccia schiuma e latte corpo! 

DOVE: a Torino nella boutique di Via Lagrange 32 oppure QUI.

christmas wishlist 2

LIBRO CHANEL 

Questa è una chicca: un libro elegantissimo che racconta tutte le sfilate di Chanel nell’era leggendaria di Karl Lagerfeld. Per biblioteche e salotti iper raffinati.

DOVE: in librerie tipo la Feltrinelli oppure QUI

christmas wishlist 3

 

MARY POPPINS IS HERE!

Da grandissima appassionata di Mary Poppins, non potevo non impazzire per il suo ritorno in auge. In particolare, sarebbero davvero bellissimi regali il servizio da te o, meglio ancora, la clutch a forma di libro. Dedicato alla tata più supercalifragilistichespiralidoso del mondo! 

DOVE: al Disney Store secondo disponibilità oppure QUI la borsa e QUI il servizio da te. 

FILM BELLI BELLISSIMI

Infine, mi piacerebbe il DVD di uno dei film più belli del 2018: I segreti di Wind River. Se non l’avete visto, fidatevi: vale la pena! E segnatevi anche Tre manifesti a Ebbing, nel Missouri: altro film stupendo. 

DOVE: online

PINK POWER

Queste le ho viste e mi hanno subito colpito; ma quanto sono belle le Adidas Campus scamosciate rosa? Numero 38, please 😉

DOVE: le ho viste ( e fotografate al volo col cellulare) da Corrado in piazza Castello… ma non ci saranno mica solo lì!

Il TRUCCO C’E’… MA NON SI VEDE 

Questa palette Naj Oleari mi ha stregata: quanto sono belli i colori? Davvero un must have per le serate di fine anno e per un inizio del 2019… in bellezza!

DOVE: online QUI oppure da Camurati in Piazza Adriano 

E voi che cosa avete chiesto a Babbo Natale?

THE CHRISTMAS COOL GUIDE #1 – AVVENTO SETTIMANA 1

calendario-avvento-1

Avvento settimana 1 – Cose da fare, vedere, leggere, assaggiare e comprare per prepararsi al Natale più cool di sempre

1. Dicembre è arrivato, e questo vuol dire una cosa sola: calendario dell’avvento! Meglio se beauty e super cool: io ho scelto quello de L’Occitane – a proposito, ogni giorno apriamo una casella insieme nelle mie Instagram Stories… ci vediamo lì? 

2. Il film giusto per entrare nel mood senza esagerare? “Nightmare before Christmas”, che parte da Halloween e arriva fino al 25 dicembre con un’avventura senza tempo. Dal genio di Tim Burton, un classico del mese di dicembre. 

3. Anche con i libri possiamo entrare nello spirito natalizio. Io ho scelto “Un Natale indimenticabile” di Trisha Ashley, in cui Tabby perde tutto e per ricominciare inizia a lavorare in una fabbrica di cracker natalizi in crisi. E dietro l’angolo chissà che non ci sia anche l’amore…

4. Avete qualche giorno libero e non avete ancora voglia di mercatini e cioccolata calda? Andate a Marrakech! Tradizione, cultura, cibo, ospitalità, clima mite e tramonti rosa assicurati!

5. E’ il momento di iniziare a pensare al look delle feste: quest’anno non potete non avere un capo con le paillettes! Se proprio non ve la sentite di luccicare alle 9 del mattino, un’alternativa super chic sono le perle, che ormai la fanno da padrone su maglioncini, gonne e cappelli. 

6. Idea regalo per superare l’ansia da Natale imminente: un gloss al gusto Prosecco! Perfetto per l’amica di serate alcoliche ma anche per voi stesse, quando all’ennesimo giorno di lavoro consecutivo vorreste solo nascondervi sotto la scrivania e… dormire 😉

Buon avvento amici e a prestissimo con la prossima puntata di “The Christmas Cool Guide” e tante altre idee natalizie!

christmas cool guide

Questo non è un post sponsorizzato, e i “consigli per gli acquisti” sono frutto del mio gusto personale e dei miei innumerevoli giri per negozi. Pics by Pinterest e Pixabay, ad eccezione della foto di Marrakech che è stata scattata da me. 

SHOPPING ONLINE: 5 CONSIGLI PRATICI

Shopping online

Alzi la mano chi non ha mai fatto shopping online. Io, lo ammetto senza difficoltà, sono una vera fan del comprare su internet. Non solo perché si risparmia un sacco di tempo, ma anche perché si possono trovare cose che diversamente non potremmo avere – e magari beneficiare di sconti speciali!
Ho messo insieme quindi qualche piccolo consiglio, basato sulla mia esperienza personale, per trarre il meglio dall’esperienza dello shopping online. Che dite, partiamo all’attacco? Anche perché tra poco iniziano pure i saldi…

1. PIANIFICARE LE SPESE
Quando si acquista senza neppure tirar fuori il portafoglio, c’è il rischio di farsi prendere la mano. Non toccando fisicamente i soldi, non si ha la reale percezione di quello che si sta spendendo. Quindi è sempre meglio avere un elenco scritto di quello che davvero ci serve, una sorta di “lista della spesa” che ci aiuti a focalizzarci su quello che realmente dobbiamo comprare e non, per esempio, su quel fantastico paio di sandali con le paillettes…

shopping online 2

2. ISCRIVERSI ALLE NEWSLETTER PRIMA DI ACQUISTARE
Spesso si arriva su un sito, ci si registra e si acquista quello che serve. Ma se ci si registra prima e poi si pazienta un attimo, quasi sicuramente vi arriverà qualche offerta di benvenuto da sfruttare per il primo shopping. Analogamente, occhio alle newsletter in zona compleanno: quasi tutti mandano uno sconto speciale per farvi gli auguri e non vorrete mica che finisca nello spam?!

3. IN GRUPPO E’ MEGLIO
Le spese di spedizione dell’e-commerce che vi interessa sono alte? Chiedete alle amiche se anche a loro interessa qualche articolo di quel brand e poi dividetevi i costi del corriere! Inoltre, una di voi può essere più libera di altre per aspettare la consegna. O ancora: mentre chiedete, potete scoprire cosa piace alle vostre amiche e farvi un’idea per futuri regali!

shopping online 1

4. OCCHIO ALL’OROLOGIO
Sapevate che il momento migliore per comprare un volo è circa 21 giorni prima della partenza? O che al mattino i prezzi sono più alti perché è la cosiddetta “fascia business”, dove generalmente naviga chi ha più disponibilità economica? In base a quello he cercate quindi, occhio alle tempistiche! E il discorso vale anche al rovescio: attenzione a non farvi attrarre troppo dalle offerte a tempo, che minacciando scadenze imminenti vi invitano ad acquistare cose di cui non avete bisogno. C’è tempo: morta un’offerta, se ne fa un’altra.

5. NIENTE TRUFFE, GRAZIE!
Ultimo consiglio, ma forse è il più importante: occhio alle fregature. Acquistate solo su siti sicuri e certificati (li riconoscete dal piccolo lucchetto sulla barra) e da venditori con diverse recensioni positive. Non rischiate e per i pagamenti usate solo carte prepagate. Io per esempio mi trovo bene con la carta di NEXI, che coniuga bene la sua storica esperienza nel mondo delle carte di credito (prima era CARTASI) con i più avanzati standard tecnologici. Le carte prepagate Nexi sono uno strumento particolarmente adatto a chi è in cerca di un metodo di pagamento flessibile, conveniente e sicuro; sono accettate ovunque e hanno diversi plus per aiutarvi a tenere sotto controllo le spese ed evitare le frodi. Infine, ricordate sempre che anche se comprate online esiste il diritto di recesso e, su oggetti che lo prevedono, la garanzia di 2 anni.

A questo punto non mi resta che augurarvi buono shopping ? e fatemi sapere nei commenti se di solito comprate online e cosa, sono curiosissima!

shopping online 3

shopping online 4

ACCESSORI PER CANI DELA BY DE WAN: IL MADE IN ITALY DI QUALITA’

Durante le “vacanze” di Pasqua sono stata a casa dei miei e ho potuto riabbracciare il mio cane. E stavolta era più bello che mai, perchè indossava il suo nuovo collare in pelle DELA by DE WAN, la linea di accessori per i cani – e per i padroni – dello storico brand di moda italiana di cui vi avevo già parlato in passato (per esempio QUI). 

E’ con grande entusiasmo che la De Wan si è immersa in questa nuova avventura. Infatti, dopo oltre 60 anni di esperienza nel settore moda, il pregiato brand torinese – sinonimo di qualità ed eleganza a prezzi accessibili – ha lanciato DELA, un brand dedicato agli accessori per cani e alle idee regalo “pet-friendly”. La collezione è molto ampia: collari, guinzagli e pettorine Made in Italy per cani di tutte le razze, ma anche bijoux e accessori dedicati agli amanti degli animali da compagnia. 

Non a caso: De Wan rappresenta la passione per la ricerca e la creazione di oggetti unici ed eleganti fin dal 1955, quando Erica De Wan, aprendo una raffinata boutique a Torino nella centralissima Piazza Castello, fece scoprire alle donne italiane il fascino segreto dei bijoux. Oggi la collezione comprende anche borse, orologi, sciarpe, foulard, accessori, pezzi di abbigliamento e originali oggetti regalo e ogni prodotto nasce dal design esclusivo, dalla selezione di materiali pregiati di altissima qualità e dal sapiente e accurato lavoro dei migliori maestri artigiani italiani. 
Il nuovo brand DELA by De Wan nasce con gli stessi presupposti e, al momento, rappresenta la vera scommessa della Maison. Non sono molti, infatti, i casi in cui un’azienda storica e internazionalmente riconosciuta decide di creare una start-up lanciando un marchio completamente nuovo. Ma da De Wan le sfide sono all’ordine del giorno – si tratta di un’azienda che ha sempre saputo innovarsi e cambiare al momento giusto, seguendo il corso della storia e le variazioni delle tendenze – e le ultime statistiche sembrano confermare l’intuizione che sta alla base della “scommessa Dela”: il numero di animali da compagnia presenti nelle famiglie è in costante aumento, e di questi ben 7 milioni sono cani.

Colori vivaci, lavorazioni artigianali, attenzione per la sicurezza, ottimo rapporto prezzo/qualità e un grande amore per gli animali sono gli ingredienti dei collari, dei guinzagli e delle pettorine DELA by De Wan. Tutti i prodotti si possono acquistare online sul sito www.delashop.it oppure nella boutique De Wan di Piazza San Carlo 132 a Torino.

E DELA non si limita agli accessori per gli amici a quattro zampe: ha pensato anche a chi i cani – e i gatti – li ama e, di conseguenza, desidera averli accanto non solo fisicamente ma anche metaforicamente, per esempio sfoggiando una tenera catenina con un bassottino oppure indossando un divertente braccialetto con dei ciondoli a forma di zampetta. E’ stata recentemente introdotta sull’e-commerce, infatti, anche la sezione “gioielli”, dove si possono trovare appunto bijoux, accessori e oggettistica legati al mondo di cani e gatti.

Ci tengo infine a sottolineare che questo non è un post sponsorizzato ma la mia disinteressata opinione su un brand che credo sia la giusta risposta italiana all’infinità di proposte straniere che in questo settore abbondano ma non sempre rispettano tutti gli standard di qualità e sicurezza necessari per il benessere dei nostri amici a quattro zampe.

Outfit: maglioncino e occhiali da sole Mango – collare Plain Dela (lo trovate QUI)


Facebook: Delabydewan
#elegantementecani

Instagram

  • Tu me fais tourner la tte parigi paris parismonamour monparis
  • Tornare qui e tornare a casa due cose che per
  • Le domeniche che piacciono a me quelle immerse nel mondo
  • Una tazza di t tutta matta per festeggiare il non
  • Quindi fatemi capire bene Una volta a casa le orecchie
  • Sono stata a New York ma chi lavrebbe detto che
  • The place where dreams become true  Adesso so perch
  • Dicono che il meglio vada tenuto per la fine ma
  • Here we are! Ancora non ci credo ma sta davvero

Archivi

  • 2019 (4)
  • 2018 (25)
  • 2017 (67)
  • 2016 (68)
  • 2015 (79)
  • 2014 (99)
  • 2013 (108)
  • 2012 (168)
  • 2011 (156)