Stai leggendo
MUST HAVE: PEARL NECKLACE

MUST HAVE: PEARL NECKLACE

C’è chi sostiene che “un diamante è per sempre”, ed effettivamente a nessuno verrebbe in mente di buttarlo via dopo un po’, ma se proviamo a tracciare un minimo di storia della collana di perle, vediamo come anch’essa sia un investimento a lungo termine. Le perle non passano mai di moda, sanno essere chic o rock in base agli abbinamenti, e spesso, essendo oggetto di un regalo importante, diventano anche un prezioso ricordo.
IERI:
Paradossalmente, non è sempre stato così: nell’antichità, in un periodo legato a credenze e superstizioni, si diceva che le perle portassero sfortuna. Comunque, il fascino, la purezza e la qualità di questo gioiello del mare conquistarono ben presto molte civiltà, diventando simbolo di perfezione assoluta.
Nei testi antichi vi sono anche alcuni aneddoti bizzarri: si narra infatti di un imperatore romano che regalò una collana di perle al suo cavallo, della vendita di un orecchino di perle per finanziare un’intera spedizione militare e della mitica Cleopatra che, ritenendo le perle capaci di sbiancare la pelle, aveva l’abitudine di berne un po’ sciolte nell’aceto di vino.  
Anche la storia dell’arte testimonia il gradimento delle donne per le collane di perle:
Ma è nel ventesimo secolo che le perle rinascono a nuova vita, utilizzate negli abiti charleston, inserite sui copricapi o protagoniste di lunghissime collane indossate dalle ballerine.
Questo revival modaiolo fa sì che le donne maggiormente attente allo stile non si lasciassero scappare l’occasione: Jackie ‘O è celebre per i fili di perle sui tailleur color pastello, Audrey Hepburn è continuamente ritratta con tubini neri e fili di perle, Grace Kelly  indossa speso un girocollo semplice su eleganti ampie scollature,  Elizabeth Taylor praticamente le colleziona, Coco Chanel ricopre le sue donne di perle di bigiotteria, Maria Callas, Romy Schneider e Sofia Loren scelgono la versione corta a più fili, Nathalie Wood preferisce un unico lungo collier con cui giocare in maniera seduttiva, Lauren Bacall ama gli orecchini abbinati.

Guarda Anche

OGGI:
Le celebrity di oggi interpretano la collana di perle con fantasia, dimostrando di preferire le varianti più stravaganti al classico girocollo. Le varianti più amate?Sicuramente quelle proposte da Chanel, arricchite di charms e ciondoli.
E c’è anche chi ama talmente la collana di perle, come Katherine Heigl e Sarah Jessica Parker, che ne sfoggia di diverso tipo, una più bella dell’altra, in diverse occasioni mondane.
La versatilità delle perle e la luce che regalano sono i veri punti di forza di questo accessorio così amato.
MA LA MODA E’ DIVERTIMENTO….
Quindi via libera alle applicazioni, ai toni accesi, a glitter e paillettes, ai charms più stravaganti, ai ciondoli spiritosi, al mix con tulle, plastica, stoffa… ed ecco che il classico “filo di perle” che le nostre nonne ci raccomandavano diventa glamour, al passo coi tempi, sfizioso. E per chi osa, perchè limitarsi al collo? Ecco che le perle diventano cerchietto, cavigliera, cinturino di orologio, manico di una borsa…. spazio alla creatività! Ovviamente, una collana di perle autentiche è per sempre, con un bijoux… bè, perchè limitarsi ad uno? Il bello della bigiotteria è cambiarla spesso, no?!
E INFINE…
Per definizione, le perle sono anche uno dei classici accessori di una sposa. Anche in questo caso, però, pur rispettando la tradizione si piò lasciare posto al glamour, no?
Per le spose con cane al seguito, c’è persino la parure coordinata!
PS: partecipo al Giveaway di PROGETTO I ❤ ME:
Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Guarda Commenti (6)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio

Scroll To Top