Stai leggendo
LA MIA LISTA DI COSE DA FARE ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA #1

LA MIA LISTA DI COSE DA FARE ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA #1

COP

Chi è solito bazzicare su questo blog lo sa bene: io il mondo lo voglio vedere tutto. Sia per la mia innata curiosità, sia perchè lo voglio anche fotografare tutto. E dato che il mondo è grande, bisogna darsi delle priorità 😉 Mi sono quindi divertita molto a immaginare la mia lista delle 150 cose più belle da fare viaggiando, una serie di esperienze che almeno una volta nella vita bisognerebbe fare. Ognuno di noi ha in testa il suo personale elenco, il mio non vuole essere certo esaustivo ma solo una traccia che mi porterò dietro nelle mie prossime avventure e, chissà, magari potrebbe ispirare qualche viaggio anche ad altri. Anzi, fatemi sapere cosa non potrebbe mai mancare nella vostra lista o cosa della mia invece avete già fatto oppure non fareste mai!

PS: in corsivo le esperienza già vissute 😉

  1. Guardare il tramonto dalla Tour Eiffel – Parigi
  2. Passare un pomeriggio intero sull’Acropoli di Atene
  3. Fare aperitivo su un rooftop bar di Bangkok
  4. Visitare Petra – Giordania
  5. Visitare Israele
  6. Fotografare la lavanda in Provenza 
  7. Avvistare le balene in Islanda 
  8. Fare un safari in Africa per vedere gli animali liberi nel loro ambiente
  9. Nuotare con i delfini
  10. Fare l’interrail
  11. Fare una crociera tra i fiordi – Europa del Nord
  12. Andare a vedere la Casa di Babbo Natale – Lapponia
  13. Dormire in un igloo – Finlandia
  14. Bere un drink all’ice bar
  15. Fare shopping da Harrod’s – Londra
  16. Visitare il MoMA – NY
  17. Affittare una casa a Brooklyn – NY
  18. Andare al luna park di Coney Island – NY
  19. Camminare tra i tetti della città vecchia di Dubrovnik – Croazia
  20. Nuotare tra i grattacieli di Singapore
  21. Fare canoa ad Halong Bay – Vietnam
  22. Vedere l’alba (e il tramonto) a Bagan – Myanmar
  23. Visitare il mercato dei fiori di Bangkok
  24. Visitare i tunnel di Cu Chi – Vietnam
  25. Visitare Auschwitz – Polonia
  26. Salire sul campanile di San Marco – Venezia
  27. Entrare nel Colosseo – Roma
  28. Attraversare a piedi i ponti di Budapest
  29. Fotografare la “Moschea Rosa” a Shiraz – Iran
  30. Andare in mongolfiera in Cappadocia – Turchia
  31. Aspettare l’alba sul Gange a Varanasi – India 
  32. Vedere Riga dall’alto – Lettonia
  33. Visitare Tallin sotto la neve – Estonia
  34. Leggere Lolita a Teheran 😉 – Iran
  35. Perdersi nel Grand Bazar di Istanbul – Turchia
  36. Trascorrere una giornata ammirando il Taj Mahal – India 
  37. Vedere le Cascate del Niagara – Canada
  38. Girare Amsterdam in bicicletta
  39. Guardare Hong Kong dall’alto
  40. Perdersi tra i vicoli di Mala Strana – Praga
  41. Farsi fare un ritratto a Mont Martre – Parigi
  42. Vedere i leoni marini a San Francisco
  43. Farsi un selfie sotto la scritta Hollywood – California
  44. Percorrere la route 66 (magari in una cadillac!)
  45. Contrattare in Piazza Djema el Fna – Marrakech
  46. Fare una crociera sul Nilo e vedere le Piramidi
  47. Vedere Casa Batlò – Barcellona
  48. Salire sul London eye
  49. Farsi fare un abito su misura ad Hoi An – Vietnam
  50. Perdersi tra i templi di Angkor – Cambogia 
  51. Vedere un’opera all’Arena di Verona
  52. Vedere ciò che resta del Muro di Berlino
  53. Leggere gli scrittori russi a San Pietroburgo
  54. Ascoltare il fado a Lisbona 
  55. Mangiare pesce appena pescato ad Essaouira – Marocco
  56. Vedere New York al tramonto dallEmpire State Building
  57. Mangiare sacher torte a Vienna
  58. Ascoltare Jimi Hendrix in un viaggio on the road con mio padre
  59. Perdersi in una medina
  60. Fare il bagno nell’Oceano
  61. Salire su un Vulcano
  62. Dormire in una Casa Hobbit in Nuova Zelanda
  63. Andare in Malesia sulle tracce di Sandokan
  64. Vedere i baobab in Madagascar
  65. Fare una crociera in Alaska
  66. Raggiungere l’Alhambra di Granada al tramonto
  67. Visitare un mercato galleggiante – Asia
  68. Andare in Bhutan
  69. Prendere l’Orient Express
  70. Visitare Aleppo e Damasco – Siria
  71. Fotografare i colori di Burano
  72. Dormire in un faro
  73. Girare la Scozia in auto
  74. Vedere una partita di calcio in Sudamerica
  75. Vedere i canguri e i koala in Australia

IMG_6699 (1)

venezia

viaggi collage

IMG_4860

DSCF7821_Fotor

IMG_5580_Fotor_Collage

bagan

Guarda Anche

bangkok

DSCF5040_Fotor_Collage

P1100622_Fotor

DSCF7513_Fotor

photo1 (2)_Fotor_Collage

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
1
Not Sure
0
Silly
0
Guarda Commenti (20)
  • Wow, alcune cose le ho già fatte, altre muoio dalla voglia di farle tranne” Fare shopping da Harrod’s – Londra ” che ho fatto, ma ho preferito perdermi nel mercatino di Portobello road a Notting Hill.??

    -Vale

  • Cara Audrey, i tuoi progetti mi piacciono assai, ma vedo che moltissimi li hai già vissuti e ti invidio un po’, purtroppo non riesco a viggiare quanto vorrei, anche se le mie piccole soddisfazioni sono riuscita a prendermele. Sono felice che tu riesca a fotografare la lavanda in Provenza, è un’emozione non da poco. Vogliamo parlare dell’Islanda?? Ecco, adesso devo trovare il modo di fare dei biglietti per settembre. Bacio

  • Ho letto più volte la tua lista, ma non ti ho mai scritto,fino ad ora, probabilmente per timore di dilungarmi troppo nei miei aneddoti di viaggio.
    Per ora, ti avverto che questo tipo di liste sono legate ad una insolita ed improbabile formula matematica: pur sottraendo ciò che hai realizzato, la lista non diminuisce, perché ci sono sempre nuove esperienze da sommare.
    Te lo garantisce questa ragazza “pluriventenne” che, nonostante, molti viaggi ha ancora una lista lunga più o meno come la tua.
    Comunque ti auguro di realizzare i tuoi progetti…..
    Domenica parto per un giro in Andalusia (certo non mi perderò l’Alhambra!)
    Baci…..

  • Eccomi nuovamente a rileggere la tua fantastica lista.
    Il punto che mi è piaciuto maggiormente? Il tuo viaggio on the road con papà ascoltando Kimi Hendrix.
    Mi soffermo sul Marocco. Vi ho trascorso 15 giorni 12 anni fa dalle città imperiali a Marrakech (come ci vorrei tornare!) a Casablanca con la moschea sull’acqua alla catena dell’Atlante fino al profondo sud.
    Il paesaggio meridionale l’ho trovato completamente diverso, direi molto più africano rispetto a quello settentrionale.
    Quindi consiglierei di aggiungere alla tua lista: la strada delle kasbah e la valle del fiume Draa con i suoi villaggi berberi ed i lussureggianti palmeti.
    Ciao carissima Audrey !
    PS. Sulla tua lista ci ritornerò.

  • ….hai pubblicato la seconda parte della tua lista, ma io sono rimasta ancora alla prima. Non mi soffermo su molti luoghi che ho visitato, ma su Petra devo fare una tappa.
    Anno 2010. Io ed il mio compagno decidiamo di recarci a visitare la Giordania. Veramente era nostra intenzione andare anche in Siria, poi per ragioni economiche l’abbiamo esclusa (ora abbiamo un immenso rammarico….i soldi risparmiati non ci hanno cambiato la vita, ma la Siria è distrutta e la sua gente è in fuga).
    Dodici giorni con tappa Amman con inevitabile visita al teatro romano (era stato costruito per 5000 posti!!!!!castelli fortificati costruiti dai Crociati; mar Morto (finalmente riesco stare a galla anch’io!) ; monte Nebo (da qui, tempo permettendo,i si possono ammirare valli e montagne fino a Gerusalemme); Jerash con il sorprendente Arco di Trionfo di Adriano; in giro per il Wadi Rum sul cassone di un Pick Up (ora la mia schiena non mi permetterebbe più una simile avventura) e pernottamento in tenda per scoprire il variare del colore delle formazioni rocciose a secondo delle ore del giorno; infine…PETRA.
    E da quel momento io associo la Giordania esclusivamente a Petra: quando, al termine del percorso nella lunga e spettacolare gola (con pareti rocciose alte anche 200m.), mi è apparso quel gioiello….ebbene…..sono rimasta folgorata!
    Nel momento in cui le voltavo le spalle per andarmene ho immediatamente percepito (ed anche il mio compagno) il forte desiderio di tornarci.
    Ora mi fa un enorme piacere apprendere che Petra è inserita nella tua lista, così , considerato che un mio ritorno sarà difficile, potrò riviverla attraverso le tue straordinarie fotografie e al tuo attento e sensibile diario di viaggio.
    Grazie!
    Non aggiungo altro: né impressioni né emozioni né descrizioni….non voglio toglierti il piacere della tua scoperta personale.
    Un sempre caro abbraccio.

  • ti invidio tanto,non con cattiveria,ma con amore, perchè sto sognando ad occhi aperti io.
    Io che adoro viaggiare.
    complimenti,bellissimo elenco di cose che hai visto tu e di quelle che andrebbero viste,concordo, ma aggiungerei guardare il tramonto a OIA a santorini, momento magico.
    Così come girarsi un’isola delle cicladi come santorini,ios,paros,naxos etc in motorino,con il vento ,le strade sterrate e i bellissimi paesaggi.
    Un bacio!

  • Carissima…come puoi notare vado avanti e indietro sul tuo blog….
    Sostengo la tua scelta del Nord Europa: dai fiordi a Stoccolma al sole di mezzanotte (tutto ciò è spettacolare).
    Invece ciò che mi ha delusa è la casa di Babbo Natale (inserita nella tua lista) perché è un luogo adibito ad uso e consumo esclusivamente turistico. Altro è la Lapponia che merita di essere scoperta.
    Baci.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio