Archivi Tag: lifestyle

LE REGOLE DEL SORRISO PERFETTO

Di cosa, nel corso di una giornata, non potreste proprio fare a meno? Ci pensavo l’altro giorno, quando ho dimenticato il portafoglio a casa, e mi sono resa conto che c’è una cosa che, in qualunque situazione, mi salva sempre e comunque: il sorriso. Pensateci: quando conosciamo una persona nuova, quando affrontiamo un colloquio di lavoro, quando dobbiamo scusarci per qualche dimenticanza (ehm…), quando vogliamo chiedere un favore oppure ringraziare per qualcosa: in tutti questi casi, come prima cosa sorridiamo. E allora, visto che sorridiamo così spesso, mi sono chiesta: quali sono le regole del sorriso perfetto? Ecco le mie:

1. UNA CORRETTA IGIENE ORALE
Sembra scontato, ma non lo è. L’igiene orale non vuol dire semplicemente lavarsi i denti prima di andare a dormire. Anzi. Ecco alcuni accorgimenti di cui tenere conto:
– gli spazzolini non sono tutti uguali: grazie alle moderne tecnologie, oggi possiamo utilizzare il meglio della tecnica e dell’innovazione. Il mio dentista mi ha consigliato di rivolgermi sempre a brand leader del settore, per non avere brutte sorprese, e io ho scelto Philips. Gli ultimi spazzolini elettrici sono una potenza: grazie alla tecnologia Sonicare, effettuano 5 tipi di movimento diversi e rimuovono la placca fino a 7 volte di più di uno spazzolino manuale.
– anche il cibo fa la sua parte: ok, una dieta equilibrata fa miracoli quasi per tutto, ma quando si parla di igiene orale davvero l’alimentazione può fare la differenza. Che non vuol dire solo evitare gli zuccheri ma anche, per esempio, aspettare 20 minuti prima di lavare i denti dopo aver bevuto bevande frizzanti che, per via dell’acidità, corrodono lo smalto.
cogli l’attimo! Ovvero: programmate la pulizia dei denti 2 volte l’anno, fate controlli periodici dal dentista senza aspettare di sentire qualche fastidio e preparatevi una piccola trousse con spazzolino/dentifricio, filo interdentale e colluttorio “flash” per non saltare mai una sessione di igiene orale – neppure in viaggio!

sorriso perfetto

2. LABBRA A PROVA DI KISS
– scrub, maschere & co. Le labbra sono la cornice del sorriso, quindi qualche attenzione extra è un must. Una volta alla settimana, fate uno scrub delicato per eliminare le cellule morte e, subito dopo (quando appunto sono più ricettive) applicate una maschera idratante specifica. Ormai se ne trovano tantissime anche low cost.
– il rossetto perfetto esiste(?). Secondo me, sì. Provate varie nuance nella grande distribuzione, grazie ai tester, e quando trovate la vostra sfumatura della vita cercate il colore più simile tra le linee dei brand che preferite.
– non dimenticate mai di struccare con cura anche le labbra la sera e di applicare, prima di dormire, un balsamo extra nutriente che ripari le piccole fessurazioni mentre dormite: minimo sforzo, massima resa!

sorriso perfetto_labbra

3. ENTRATE NEL MOOD.
Sì, anche l’atteggiamento conta. Un sorriso di circostanza non arriva agli occhi e chi lo riceve, la maggior parte delle volte, se ne accorge. Inoltre, essere ben disposti nei confronti della vita e gioire delle piccole cose (tipo che oggi c’è il sole e sembra primavera) aiuta a sorridere più spesso e con maggior naturalezza. Mai sentito il detto “sorridi che la vita ti sorride”? Ecco, provare non costa nulla. E comunque, è scientificamente provato che un atteggiamento positivo nei confronti della vita, a volte, aiuta ad attrarre persone e cose positive. Quindi… HAPPY SMILE A TUTTI!

Post in collaborazione con Philips

2018: BEST OF

Ovvero tutto quello che mi è piaciuto dell’anno appena trascorso. Un piccolo promemoria, che può diventare anche, se vi va, una mini guida ricca di consigli per voi su libri, film, viaggi, make up… Tanti spunti e tanti appunti per portare il meglio del 2018 anche nel 2019, in attesa di nuovi “preferiti”, di nuove avventure, di nuovi BEST OF appunto.

MIGLIORI FILM DEL 2018

– I segreti di Wind River

– Tre manifesti a Ebbing, nel Missouri

– When God sleeps

– Oltre la notte

MIGLIOR COMMEDIA DIVERTENTE:

– Come ti divento bella

MIGLIOR DOCUFILM

– Radio Kobani

MIGLIOR SERIE TV VISTA PER LA PRIMA VOLTA NEL 2018:

– Narcos stag. 1 e stag. 2

MIGLIOR SERIE TV VINTAGE (da vedere e rivedere)

– La signora in giallo

MIGLIOR FICTION TV:

– La mafia uccide solo d’estate

MIGLIORI PRODOTTI MAKE UP PROVATI NEL 2018:

– Mascara: Grandiose di Lancome

– Rossetto: Chanel Rouge Coco (io uso il numero 470)

– Matita labbra: Sephora, colore 05 Cherry

– Correttore: Kiko, numero 06

MIGLIOR PROFUMO:

– Twilly di Hermes

MIGLIOR RAPPORTO QUALITA’/PREZZO E MIGLIORI OMAGGI:

– L’Occitane

MIGLIOR MARKETING:

– Naj-Oleari Make Up

MIGLIOR GIALLO LETTO:

– “La moglie tra di noi” di S. Pekkanen e G. Hendricks

MIGLIOR ROMANZO D’INTRATTENIMENTO LETTO:

– L’ultima signora Parrish di L. Constantine

MIGLIORI EVENTI:

– Seeyousound Festival (appena iniziata la V edizione, se siete a Torino trovate tutti i dettagli QUI)

– Collisioni, dove sono stata invitata da Seat Italia per assistere al concerto di Lenny Kravitz: non sapevo cosa aspettarmi,  perchè come artista non l’ho mai seguito moltissimo, ma ha fatto uno show PAZZESCO!

– in prima fila ad una sfilata di moda nella mia Torino

– a Milano per la presentazione in sartoria del nuovo libro di Cristina Caboni, La stanza della tessitrice

– il torneo di Trivial Pursuit del Circolo Arci Sud, dove finalmente al terzo tentativo ABBIAMO VINTO!

– il concerto dei New Order, quello dei Massive Attack e i due di Vasco Brondi

– la masterclass (e successiva serata) con un regista del calibro di Vincent Moon

MIGLIORI #SOLOCOSEBELLE

– la più importante: sono diventata zia, all’improvviso e a sorpresa. Ed è iniziata un’avventura incredibile che mi ha fatto scoprire la bellezza di vedere il mondo con gli occhi di una bimba <3

– il viaggio ad Hong Kong in solitaria, che mi ha rimesso in pace con me stessa alla fine di un inverno non facile e mi ha permesso di scoprire con i miei tempi un posto incredibile

– aver trovato il coraggio di apparire di più in prima persona sui miei social, e quindi, al contempo, aver imparato ad accettare alcune cose di me che non mi piacciono e aver iniziato a lavorare per cambiare quelle che non mi piacciono

– le gite al mare con i miei – e tutti i momenti passati con loro

– il viaggio in Caucaso con Ale <3 

– rivedere Andre e scoprire il famoso “Castello Disney” 😉 

– i miei amici e tutte le persone che per me ci sono sempre 

E tante altre cose che adesso non ricordo ma che ci sono state! E voi cosa ricordate con particolare gioia del 2018?

THE CHRISTMAS COOL GUIDE #2 – AVVENTO SETTIMANA 2/3

Avvento settimana 2 e settimana 3 – Cose da fare, vedere, leggere, assaggiare e comprare per prepararsi al Natale più cool di sempre

Mancano una manciata di ore al Natale ma la Christmas Cool Guide non è mica finita… ecco la nuova puntata, con tanti spunti per questi ultimi giorni di magica attesa (QUI la prima parte se ve la siete persa)!

1. E’ il momento giusto per brillare, soprattutto la sera. Io ho scelto la palette con 4 ombretti della collezione Sparkling Holidays di Kiko. Stupendi il rosa o il gold glitterato!

2. Non è davvero Natale senza un film ad hoc. Però, se vi siete stancati dei soliti “Mamma ho perso l’aereo” e “Una poltrona per due”, non perdetevi “Qualcuno salvi il Natale” su Netflix, con un inedito Kurt Russel nei panni di Santa Claus.

3. Un libro che per me ormai fa parte della tradizione delle feste è “La cena di Natale” di Mary Kay Andrews. Ambientato nel profondo sud degli Stati Uniti, racconta l’indaffarato e a tratti misterioso Natale di Weezie. Il plus: le ricette dei manicaretti che gustano i protagonisti del libro alla festa di Natale!

4. Ma dove vai se il Christmas Jumper non ce l’hai? Quest’anno OVS ne ha fatti di bellissimi, tutti sui 25 euro e pieni di paillettes colorate!

5. Siete già andati al cinema a vivere la magia di Mary Poppins versione 2018? Io sì, e per entrare ancora di più nel mood mi sono regalata la tazza ufficiale Disney!

6. Ormai non ci sono scuse: l’albero di Natale deve essere pronto e addobbato. Non avete tanto spazio? Optate per una soluzione creativa: l’importante è che sia luminosissimo!

 

Questo non è un post sponsorizzato, e i “consigli per gli acquisti” sono frutto del mio gusto personale e dei miei innumerevoli giri per negozi. Pics by Pinterest e Pixabay.

DEAR SANTA… (CHRISTMAS WISHLIST)

Ho un bel ricordo legato a questo periodo dell’anno: quando con mia mamma compravamo una bella carta da lettere e insieme scrivevamo la letterina a Babbo Natale. Quando ero più piccolina c’era di tutto, dal viaggio sulla luna al potere di essere invisibile. Poi, crescendo, le letterine sono diventate più puntuali e precise: tutte le cose che avrei voluto, ma che magari in quel momento non avevo occasione di comprarmi. Poi è arrivato internet, e da allora la lettera è diventata praticamente un elenco di link – solo per persone dotate di carta di credito: astenersi perditempo:-)

Ma quest’anno, dopo un 2018 a tratti pazzesco a tratti difficile, ho deciso di scrivere una letterina con tutti i crismi. E non importa se uso la tastiera invece della penna rosa profumata… quel che conta, è che ci sono dentro alcune cose che in questo momento mi farebbero felice: eccole qui. 

VIAGGIO A DISNEYLAND PARIS

Che sia il viaggio, il biglietto d’ingresso o anche solo un invito ufficiale con tanto di data precisa, poco importa. Il 2019 è l’anno perfetto in cui tornare un po’ bambini! 

christmas wishlist 1

COFANETTO L’OCCITANE

Ho sentito per caso questo profumo in negozio e me ne sono innamorata: “Neroli & Orchidée”. Raffinato e buonissimo, vorrei assolutamente averlo nella mia trousse. Meglio ancora se in questo cofanetto, dove con il prezzo del solo profumo sono invece inclusi anche doccia schiuma e latte corpo! 

DOVE: a Torino nella boutique di Via Lagrange 32 oppure QUI.

christmas wishlist 2

LIBRO CHANEL 

Questa è una chicca: un libro elegantissimo che racconta tutte le sfilate di Chanel nell’era leggendaria di Karl Lagerfeld. Per biblioteche e salotti iper raffinati.

DOVE: in librerie tipo la Feltrinelli oppure QUI

christmas wishlist 3

 

MARY POPPINS IS HERE!

Da grandissima appassionata di Mary Poppins, non potevo non impazzire per il suo ritorno in auge. In particolare, sarebbero davvero bellissimi regali il servizio da te o, meglio ancora, la clutch a forma di libro. Dedicato alla tata più supercalifragilistichespiralidoso del mondo! 

DOVE: al Disney Store secondo disponibilità oppure QUI la borsa e QUI il servizio da te. 

FILM BELLI BELLISSIMI

Infine, mi piacerebbe il DVD di uno dei film più belli del 2018: I segreti di Wind River. Se non l’avete visto, fidatevi: vale la pena! E segnatevi anche Tre manifesti a Ebbing, nel Missouri: altro film stupendo. 

DOVE: online

PINK POWER

Queste le ho viste e mi hanno subito colpito; ma quanto sono belle le Adidas Campus scamosciate rosa? Numero 38, please 😉

DOVE: le ho viste ( e fotografate al volo col cellulare) da Corrado in piazza Castello… ma non ci saranno mica solo lì!

Il TRUCCO C’E’… MA NON SI VEDE 

Questa palette Naj Oleari mi ha stregata: quanto sono belli i colori? Davvero un must have per le serate di fine anno e per un inizio del 2019… in bellezza!

DOVE: online QUI oppure da Camurati in Piazza Adriano 

E voi che cosa avete chiesto a Babbo Natale?

THE CHRISTMAS COOL GUIDE #1 – AVVENTO SETTIMANA 1

calendario-avvento-1

Avvento settimana 1 – Cose da fare, vedere, leggere, assaggiare e comprare per prepararsi al Natale più cool di sempre

1. Dicembre è arrivato, e questo vuol dire una cosa sola: calendario dell’avvento! Meglio se beauty e super cool: io ho scelto quello de L’Occitane – a proposito, ogni giorno apriamo una casella insieme nelle mie Instagram Stories… ci vediamo lì? 

2. Il film giusto per entrare nel mood senza esagerare? “Nightmare before Christmas”, che parte da Halloween e arriva fino al 25 dicembre con un’avventura senza tempo. Dal genio di Tim Burton, un classico del mese di dicembre. 

3. Anche con i libri possiamo entrare nello spirito natalizio. Io ho scelto “Un Natale indimenticabile” di Trisha Ashley, in cui Tabby perde tutto e per ricominciare inizia a lavorare in una fabbrica di cracker natalizi in crisi. E dietro l’angolo chissà che non ci sia anche l’amore…

4. Avete qualche giorno libero e non avete ancora voglia di mercatini e cioccolata calda? Andate a Marrakech! Tradizione, cultura, cibo, ospitalità, clima mite e tramonti rosa assicurati!

5. E’ il momento di iniziare a pensare al look delle feste: quest’anno non potete non avere un capo con le paillettes! Se proprio non ve la sentite di luccicare alle 9 del mattino, un’alternativa super chic sono le perle, che ormai la fanno da padrone su maglioncini, gonne e cappelli. 

6. Idea regalo per superare l’ansia da Natale imminente: un gloss al gusto Prosecco! Perfetto per l’amica di serate alcoliche ma anche per voi stesse, quando all’ennesimo giorno di lavoro consecutivo vorreste solo nascondervi sotto la scrivania e… dormire 😉

Buon avvento amici e a prestissimo con la prossima puntata di “The Christmas Cool Guide” e tante altre idee natalizie!

christmas cool guide

Questo non è un post sponsorizzato, e i “consigli per gli acquisti” sono frutto del mio gusto personale e dei miei innumerevoli giri per negozi. Pics by Pinterest e Pixabay, ad eccezione della foto di Marrakech che è stata scattata da me. 

Instagram

  • La bellezza E io che giro per Kyoto scattando foto
  • MAKE A WISH  tennoji tennojitemple tenoji audreyinjapanland osaka osakajapan
  • E dopo il Padiglione doro per non scontentare nessuno ecco
  • A spasso nel tempo A Kyoto basta girare un angolo
  • Spesso ogni volta che racconto a qualcuno dei miei viaggi
  • Come quando il sole brilla e il Padiglione Dorato scintilla
  • C stato un giorno a Kyoto in cui mi sono
  • Quel momento Quel momento in cui ho visto per la
  • Da non perdere a Kyoto la foresta di Bamboo di

Archivi

  • 2019 (3)
  • 2018 (25)
  • 2017 (67)
  • 2016 (68)
  • 2015 (79)
  • 2014 (99)
  • 2013 (108)
  • 2012 (168)
  • 2011 (156)