Stai leggendo
LONDON: THIRD (SHOPPING) DAY, PT. 2

LONDON: THIRD (SHOPPING) DAY, PT. 2

 
Come promesso, ecco la causa per cui oggi sono praticamente al verde: il compulsivo shopping londinese, che ti attira con luci suoni colori e profumi e poi, quando vedi l’estratto conto con la cifra in euro e non più in sterline, luci suoni e colori sono quelli della neuro che ti rianima dopo il collasso e poi ti interna definitivamente. Ok, per dieci giorni pane, acqua e Vogue, ma con stile! 
Gloss golosi (quello al gusto di cupcake è una delizia) e minitrousse per smokey eyes, nella misura giusta per le clutch da sera

Orecchini rossetto (non ho resistito!), anello con cupcake (idem) e bangle asimmetrico 
 
Collana con fiori per sognare la primavera, catenina con specchietto, rossetto e scritta molto modesta “Who’s the fairest?”, catena più lunga con gufetto in stoffa (ormai si vedono ovunque i gufetti, ma ne cercavo uno un po’ insolito e finalmente ho trovato questo!) 
Set di orecchini “english tea style”, collana Accessorize che volevo da un po’ ma a Torino non trovavo, catenina fine con conchiglia e perla e collana con farfalla smaltata
 

Bangle orientaleggiante (qui non è il massimo ma al polso mi piace molto, per esempio lo vedo bene con abito bianco e orecchini chandelier dorati nelle sere d’estate) e orecchini a fiocchetto, piccoli e deliziosi
 

Tazza Disney di “Alice nel paese delle meraviglie”, il mio cartone preferito
 
Pochette Accessorize a fiore, quando l’ho vista me la sono immaginata subito su un dress estivo rosa cipria oppure t-shirt bianca e shorts… e ho DOVUTO prenderla!
 
Ed ecco la causa della mia attuale povertà…
Spilla Chanel con perla e smalto Black Pearl. Li adoro!! La spilla l’ho scelta perchè è versatile, va su tutto: su una mantellina, su un cappello, per chiudere uno scaldacuore, addirittura può diventare ciondolo di una collana o charm di un bracciale. Lo smalto lo cercavo e quindi l’ho arraffato al volo!
 
Ormai ho davvero troppe cose di Hello Kitty, ma la versione nerd mi mancava quindi ho subito rimediato!

Bib necklace presa da Harrod’s in saldo, nello stesso corner dove avevano esposta (sottovetro) la borsetta a Tour Eiffel che Carrie sfoggia in SATC! Collana vistosa ma perfetta, a mio parere, su un maglione a collo alto nero o sotto un blazer…

Guarda Anche

Collana Audrey presa a Camden Town, appena l’ho vista me ne sono innamorata, non avevo ancora prelevato le sterline e ho dovuto chiedere un prestito! ma non potevo lasciarla lì…. non mi sono chiamata mica “Audreyinwonderland” a caso, no?!
 
Da Harrod’s, ho trovato la shopper che cercavo e, crepi l’avarizia, ci ho aggiunto anche la trousse!

Collana fatta con le carte di caramelle e lollipops, realizzata da un giovane designer e venduta allo store del British Museum
 
Tè di ogni foggia e gusto per la mia collezione/passione… in inverno la tazza di tè caldo diventa un prolungamento della mia mano in pratica
 
Catena liberamente ispirata ad “Alice nel paese delle meraviglie”
 
Reparto Books (o Food): libri di ricette per imparare a cucinare i mitici cupcakes
 
Tris di t-shirt
 
Alice…
 
Dedicata a chi ama le borse…
 
E la mitica Coco!
Come si può intuire in molti negozi citati nello scorso post ho potuto solo guardare le vetrine, ma anche così sono davvero felice dei miei acquisti londinesi; non mi pesa nemmeno troppo la “dieta” forzata a cui sono sottoposta ora causa portafoglio vuoto!!
Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Guarda Commenti (59)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio

Scroll To Top