Stai leggendo
QUANDO AL POSTO DI INSTAGRAM C’ERA LA SMEMORANDA

QUANDO AL POSTO DI INSTAGRAM C’ERA LA SMEMORANDA

A quelli come me che sono cresciuti con un diario segreto.
A quelli che non era davvero settembre se non compravi la “smemo”.
A quelli che la “smemo” la riempivano di foto, dediche e bigliettini.
A quelli che conservano tutto per conservare gli attimi.
A quelli che non possono fare a meno di scrivere, ovunque e comunque.
A quelli che quando ancora non esisteva Instagram i ricordi li incollavano su un diario la domenica sera prima di andare a dormire.

Oggi basta uno scatto con il telefonino per immortalare un ricordo, magari condividendolo con milioni di persone, ma quando io ero ragazzina il cellulare mandava a malapena gli sms e i pensieri si affidavano alla carta. Oggi che tutto è più immediato, soprattutto la comunicazione, esiste ancora il “diario segreto” o anche Bridget Jones nel prossimo libro racconterà le sue avventure pubblicando le foto con il bel Mark (o Daniel?) su Instagram?  E voi, siete come me grafomani convinte e irriducibili o avete rinunciato al piacere della carta stampata in favore del digitale? In fin dei conti il blog stesso è un diario, ma oltre alla tastiera prendete ancora in mano la penna e la moleskine o affidate tutti i vostri pensieri e ricordi solo alla blogsfera?

 

 

 

 

Guarda Anche

 

 

Curiosissima di sapere la vostra opinione!
PS: E’ ONLINE SUL BLOG “DANS LA VALISE” IL MIO GUEST POST
SU UNA DELLE TENDENZE DI STAGIONE: VENITE A SCOPRIRE QUALE!!
Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Guarda Commenti (18)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Copyright 2019 © by BSide Art Studio

Scroll To Top